Società e Politica
stampa

Scuole dell'infanzia: alleati per educare

Al tradizionale convegno provinciale di studio, che si è tenuto alla Zoppas Arena di Conegliano, erano presenti 1.200 insegnanti delle scuole paritarie Fism della provincia di Treviso.

Parole chiave: fism (85), scuole materne (28), scuole dell'infanzia (81), asili (65), conegliano (22)
Scuole dell'infanzia: alleati per educare

Per le scuole dell’infanzia paritarie sarà finalmente un anno scolastico meno tormentato e precario dei precedenti?
Forse sì. Almeno dal clima che è respirato martedì scorso, 1° settembre, alla Zoppas Arena di Conegliano, dove si è tenuto l’annuale convegno di studio organizzato dalla Fism provinciale prima dell’avvio del nuovo anno scolastico. Per 1.200 insegnanti di scuola d’infanzia ed educatrici dei nidi è stata l’occasione per un approfondimento e confronto sul tema “Investiamo nell’infanzia: il suolo sul quale costruire la vita. Come generare alleanze per i servizi 0-6 anni”.
Ma questo convegno, alla ripresa della vita scolastica, è stato utile per avere il polso della situazione delle scuole dell’infanzia trevigiane, dopo che lo scorso 9 giugno aveva avuto un grande riscontro la Giornata dell’infanzia promossa dalla Fism, con il pullulare di tante iniziative in contemporanea in più sedi del territorio provinciale.
Il presidente della Fism trevigiana Stefano Grando è fiducioso: “Quest’anno inizia con un po’ più di ottimismo e di slancio. La situazione appare ora meno fosca, anche se le difficoltà rimangono: i conti in rosso, i fornitori da pagare, gli orari di lavoro ridotti, ecc. Non ci sono nuovi casi di ricorso alla cassa integrazione”. Grando non vuole che si concentri anche stavolta l’attenzione sulle questioni economiche, come quella sui ritardi “cronici” nell’assegnazione dei contributi pubblici, “anche perché le cose sono migliorate un po’…”
Con la Regione Veneto, il principale interlocutore delle scuole dell’infanzia paritarie, secondo il presidente della Fism trevigiana “si profila un dialogo meno teso e non dovrebbero esserci più i ritardi anche di due anni e mezzo nell’erogazione dei contributi”. “Da febbraio ad oggi - spiega Grando - tra la Regione e la Fism veneta si è avviato un confronto sistematico sulle problematiche e sull’attuazione degli impegni presi. Ed è certamente positiva la scelta della Regione, approvata a luglio, di trasferire le competenze delle scuole dell’infanzia al settore dell’Istruzione”.
L’attenzione, invece, dopo il saluto del vescovo di Vittorio Veneto Corrado Pizziolo, è andata su un aspetto educativo importante come quello delle “alleanze” che le scuole dell’infanzia valutano come fondamentali e preziose per l’educazione dei bambini, nel contesto della comunità educante, del “villaggio educativo” che queste puntano ad essere, in collegamento con le varie realtà presenti nel territorio. Sul tema ci sono stati gli interventi del noto psicologo Ezio Aceti e la dottoressa Lorena Sut, che ha analizzato alcune esperienze di alleanza educativa realizzate da scuole dell’infanzia trevigiane.
“Abbiamo voluto - spiega il presidente Grando - porre l’accento con forza sul significato e il valore educativo dell’alleanza tra tutte le parti coinvolte nel processo formativo e di crescita dei bambini”. Tra i potenziali “alleati” ci sono le varie realtà della parrocchia, Comuni (una decina i sindaci presenti al convegno di Conegliano) e gli altri enti locali, le Ulss e altri servizi pubblici (Polizia, Vigili del fuoco, ecc.), l’associazionismo e il volontariato, “tutti sempre pronti a collaborare quando le nostre scuole chiamano - aggiunge Grando -, com’è accaduto anche per il convegno, dove gli Alpini di Conegliano ci hanno aiutato in alcuni aspetti organizzativi”.
Per le scuole dell’infanzia e per le famiglie dei bambini che le frequentano sarà davvero un anno meno tribolato? La volontà e la speranza di chi gestisce e opera nelle scuole paritarie ci sono, almeno alla partenza… Se son rose fioriranno.

Scuole dell'infanzia: alleati per educare
  • Attualmente 0 su 5 Stelle.
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
Votazione: 0/5 (0 somma dei voti)

Grazie per il tuo voto!

Hai già votato per questa pagina, puoi votarla solo una volta!

Il tuo voto è cambiato, grazie mille!

Log in o crea un account per votare questa pagina.

Non sei abilitato all'invio del commento.

Effettua il Login per poter inviare un commento