Società e Politica
stampa

Scuole dell'infanzia e nidi: 2,5 milioni di euro dalla Regione. Piccola boccata d'ossigeno per le paritarie

Ne dà notizia l’assessore al sociale Manuela Lanzarin: “A seguito della manovra di assestamento del bilancio 2018 è stato possibile reperire ulteriori risorse. I contributi stanziati dalla Regione per il sistema educativo per la prima infanzia salgono così complessivamente a 33,5 milioni di euro”. 

Parole chiave: nidi (1), scuole dell'infanzia (63), scuole paritarie (65), regione veneto (156), manuela lanzarin (19)
Scuole dell'infanzia e nidi: 2,5 milioni di euro dalla Regione. Piccola boccata d'ossigeno per le paritarie

La Regione Veneto erogherà entro l’anno altri 2,5 milioni di euro ai nidi e alle scuole di infanzia del proprio territorio. Ne dà notizia l’assessore al sociale Manuela Lanzarin: “A seguito della manovra di assestamento del bilancio 2018 è stato possibile reperire ulteriori risorse rispetto ai 31 milioni già preventivati a inizio d’anno per  i servizi innovativi e le scuole per l’infanzia 2-6 anni – informa l’assessore –. I contributi stanziati dalla Regione per il sistema educativo per la prima infanzia salgono così complessivamente a 33,5 milioni di euro”.  

“Il Veneto – prosegue l’assessore - conferma la scelta strategica di investire nella propria rete di scuole e servizi per la prima infanzia, che conta 794 nidi e oltre 1100 scuole materne non statali, frequentate da 84 mila bambini. In pratica due bambini su tre in Veneto, sotto i 6 anni, frequentano una scuola non statale”. Il contributo integrativo, ripartito al 50 per cento tra  servizi per la prima infanzia e scuole materne non statali, sarà erogato dall’Azienda Zero.

Fonte: Comunicato stampa
Scuole dell'infanzia e nidi: 2,5 milioni di euro dalla Regione. Piccola boccata d'ossigeno per le paritarie
  • Attualmente 0 su 5 Stelle.
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
Votazione: 0/5 (0 somma dei voti)

Grazie per il tuo voto!

Hai già votato per questa pagina, puoi votarla solo una volta!

Il tuo voto è cambiato, grazie mille!

Log in o crea un account per votare questa pagina.

Non sei abilitato all'invio del commento.

Effettua il Login per poter inviare un commento