Società e Politica
stampa

Sportello orientamento Cisl: uno su quattro trova lavoro

Nel periodo 1 settembre 2014 -  31 marzo 2015 efettuate 110 giornate complessive di apertura, per un totale di 402 ore di colloqui effettivi, con un’affluenza di 195 utenti unici. 56 le persone che, dopo essersi rivolte allo sportello, hanno trovato sbocchi lavorativi. 

Parole chiave: cisl treviso (8), cisl (105), lavoro (242), occupazione (26), disoccupazione (15)
Sportello orientamento Cisl: uno su quattro trova lavoro

Lo sportello di orientamento al lavoro della Cisl Treviso, nel periodo 1 settembre 2014 -  31 marzo 2015, ha effettuato 110 giornate complessive di apertura, per un totale di 402 ore di colloqui effettivi, con un’affluenza di 195 utenti unici. L’affluenza è ancora sostenuta, infatti le ore disponibili per il mese di Aprile (77) sono state completamente coperte e si registrano appuntamenti fissati fino alla metà di maggio. Dei 195 utenti  118 sono donne e 77 sono uomini, la maggior parte tra i 30-50 anni di età (76 persone) seguiti dalla fascia 15-29 anni (43 persone) over 50 anni (46 persone) e tra i 30-35 anni (30 persone). Il 70% dei soggetti sono italiani (137 persone) e il 30% di nazionalità straniera (58 persone).
L’85% delle persone che si sono presentate allo sportello (166 utenti) erano disoccupati, il 42% di questi (83 persone) da oltre due anni. La maggior parte delle persone che si sono rivolte al servizio è in possesso di un titolo di studio di scuola media superiore (41%) 26 persone sono laureate (13%). L’elemento positivo da segnalare è che, a seguito dell’analisi condotta sulle persone che si sono presentate allo sportello nel periodo indicato,  e dichiaratesi disoccupate alla data del primo incontro, il 24% di queste, pari a 46 unità, hanno trovato lavoro con contratti a tempo determinato o indeterminato. Una decina sono invece le situazioni con formule di collaborazione a voucher, a tirocinio e borse di studio, portando quindi a 56 le persone che, dopo essersi rivolte allo sportello, hanno trovato sbocchi lavorativi. 
“Il dato sulle persone che hanno trovato lavoro dopo la consulenza allo sportello ci dà grande soddisfazione e fa capire che abbiamo intrapreso la strada giusta – afferma Alfio Calvagna della segreteria Cisl Belluno Treviso – Il Sindacato deve sapersi innovare con competenza, affiancando il lavoratore a 360° sia quando questi è occupato, sia all’inizio del suo percorso professionale e, soprattutto, in caso di perdita del lavoro. Il ruolo di rappresentanza passa attraverso il saper interpretare e governare le nuove dinamiche del mercato del lavoro, offrendo un servizio sempre più personalizzato e creando una rete efficace sul territorio".
Agli utenti è stato somministrato un questionario, per capire il livello di gradimento, le difficoltà, i principali bisogni e fornire così un servizio sempre più puntuale e finalizzato.
Le risposte fornite dagli utenti indicano che l’attività dello sportello risulta essere un servizio utile, in cui competenza professionale, tempo dedicato, cura della relazione e l’utilizzo di un approccio fortemente personalizzato (case management), fanno la differenza.
“E’ stato significativo capire quanto le persone abbiano bisogno di accompagnamento sia per reinserirsi nel mondo del lavoro, sia per individuare con chiarezza le proprie competenze e la propria professionalità – afferma Simona Berlese responsabile dello sportello orientamento lavoro Cisl Treviso – Per una persona che cerca lavoro è anche importane conoscere le opportunità formative o di inserimento, le agevolazioni che può avere nei confronti di un’azienda, le varie forme contrattuali previste nel nuovo Job’s Act  o da Garanzia Giovani".

Fonte: Comunicato stampa
Sportello orientamento Cisl: uno su quattro trova lavoro
  • Attualmente 0 su 5 Stelle.
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
Votazione: 0/5 (0 somma dei voti)

Grazie per il tuo voto!

Hai già votato per questa pagina, puoi votarla solo una volta!

Il tuo voto è cambiato, grazie mille!

Log in o crea un account per votare questa pagina.

Non sei abilitato all'invio del commento.

Effettua il Login per poter inviare un commento