Società e Politica
stampa

Tagli ai patronati, la protesta della Cisl

Il testo della legge di stabilità, che arriverà in Parlamento a giorni, pare però prevedere la riduzione di ulteriori 48 milioni di euro e l'abbassamento dell'aliquota di finanziamento. Michela Fuer (Inas Treviso): "Ogni giorno diamo risposte e supporto ai cittadini gratuitamente".

Parole chiave: cisl (104), patronati (5), governo renzi (103), legge di stabilità (12)
Tagli ai patronati, la protesta della Cisl

Il Governo nel 2014 ha applicato tagli per 35 milioni di euro al sistema patronati, giustificati come necessari per mettere in campo una riforma del settore, tale da garantire chiarezza e trasparenza per i cittadini, assicurando ai Sindacati che un simile intervento avrebbe evitato ulteriori ridimensionamenti del fondo.

Il testo della legge di stabilità, che arriverà in Parlamento a giorni, pare però prevedere la riduzione di ulteriori 48 milioni di euro e l'abbassamento dell'aliquota di finanziamento. Il Patronato Inas Cisl di Treviso ha aperto 27.356 pratiche nel 2014 e per il 2015 (dati aggiornati al 31 Agosto 2015) sono già 22.515 le pratiche attivate.

Nello specifico, le più significative sono le 2.374 pratiche per pensioni, 9.331 richieste di indennità Aspi, 1.633 mobilità, 2.315 maternità, 2.923 ricostituzione di pensioni per contributi e redditi. “Quei fondi, per i patronati italiani, significano riuscire a dare lo stipendio ad un operatore di patronato in più o ad uno in meno, per fornire un servizio sempre più efficiente alle centinaia di persone che entrano tutti i giorni nei nostri uffici” -  dichiara Michela Fuser responsabile patronato Inas Treviso – “Ogni giorno diamo risposte e supporto ai cittadini gratuitamente, cosa che verrebbe meno senza il supporto delle nostre strutture, e costringerebbe le persone a pagare per avere questi servizi”.

“Aspettiamo risposte chiare su tutte le questioni aperte – conclude Fuser -  per comprendere se davvero il Governo intenda ignorare il nostro lavoro e rinunciare all'unica dorsale sociale che può supportare lo sviluppo di un nuovo sistema di welfare per il Paese.

Fonte: Comunicato stampa
Tagli ai patronati, la protesta della Cisl
  • Attualmente 0 su 5 Stelle.
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
Votazione: 0/5 (0 somma dei voti)

Grazie per il tuo voto!

Hai già votato per questa pagina, puoi votarla solo una volta!

Il tuo voto è cambiato, grazie mille!

Log in o crea un account per votare questa pagina.

Non sei abilitato all'invio del commento.

Effettua il Login per poter inviare un commento