Società e Politica
stampa

Tosi contro Zaia e Salvini: la tensione resta alta

Salvini smorza leggermente i toni. Ma tra i due leader veneti sono scintille. E la rottura è uno scenario sempre più probabile.

Parole chiave: tosi (19), zaia (206), salvini (18), regionali 2015 (31), regionali (53), veneto (411), lega (104), lega nord (17)
Tosi contro Zaia e Salvini: la tensione resta alta

Il sindaco di Verona, Flavio Tosi, non è fuori della Lega e non rischia. Lo afferma il segretario del Carroccio, Matteo Salvini, rispondendo con due perentori "no" a chi gli chiede se l'esponente veronese "sia fuori dal partito o rischi di esserlo". "Tosi potrà fare il governatore dopo il secondo mandato di Zaia. A me importa solo la conferma di Zaia alla guida del Veneto. Non ci sono due anime, ci sono solo i militanti veneti che vogliono eleggere Zaia”, ha aggiunto Salvini.

Ma la tensione all’interno della Lega resta alta. Le stesse promesse a Tosi per il futuro potrebbero essere accolte come una provocazione da Tosi, che già in passato aveva avuto simili assicurazioni.

Sembra che in questo momento i contendenti stiano cercando di non restare con il cerino in mano, pronti ad accusare “gli altri” della rottura.

Intanto il sindaco di Verona insiste: “Ho chiesto solo che sia rispettato lo statuto" sull'autonomia regionale sulle liste. Rincarando poi la dose: “Per Salvini Liga Veneta non serve a nulla, vuole decidere tutto a Milano. Zaia? Mai contestato, fino a quando sono arrivate imposizioni da Milano”.

Dal canto suo il presidente del Veneto Luca Zaia afferma: “ Tosi candidato? Se fosse così, posso dire che non è mai accaduto in Lega che un Segretario di partito si sia candidato contro il suo candidato. E' come pensare che l'allenatore di una squadra tifi per la squadra opposta”. Insomma, da Zaia e Tosi non arrivano grandi segnali di pace. E lo stesso Salvini si dice tranquillo, anche in caso di rottura, perché “Zaia vincerà comunque".

Tosi contro Zaia e Salvini: la tensione resta alta
  • Attualmente 0 su 5 Stelle.
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
Votazione: 0/5 (0 somma dei voti)

Grazie per il tuo voto!

Hai già votato per questa pagina, puoi votarla solo una volta!

Il tuo voto è cambiato, grazie mille!

Log in o crea un account per votare questa pagina.

Non sei abilitato all'invio del commento.

Effettua il Login per poter inviare un commento