Società e Politica
stampa

Vademecum vaccini, al via il sito regionale per le prenotazioni

La campagna vaccinale in Veneto sta creando una gran confusione. Inizialmente ogni Ulss è andata in ordine sparso; da domani, 1° aprile, entra in funzione un nuovo sito regionale che, a regime, manderà, in pensione tutte le modalità di convocazione locali. Cerchiamo, dunque, di fare chiarezza su chi verrà vaccinato, dove, e quando. Nelle diverse Ulss restano alcune particolarità.

Parole chiave: prenotazione (1), vaccini (73), campagna vaccinale (5), veneto (537), ulss (455)
Vademecum vaccini, al via il sito regionale per le prenotazioni

La campagna vaccinale in Veneto sta creando una gran confusione. Inizialmente ogni Ulss è andata in ordine sparso; da domani, 1° aprile, entra in funzione un nuovo sito regionale che, a regime, manderà, in pensione tutte le modalità di convocazione locali. Cerchiamo, dunque, di fare chiarezza su chi verrà vaccinato, dove, e quando.

Partiamo dal sito regionale: Al momento saranno prenotabili solo le vaccinazioni degli over 80 e delle persone estremamente vulnerabili o con grave disabilità, riconosciute dalla legge 104 e delle persone che se ne prendono cura, come segnalato nell’elenco del Ministero.

Chi sono le persone fragili: sono coloro che soffrono di malattie respiratorie, malattie cardiocircolatorie, malattie neurologiche, diabete/altre endocrinopatie severe, fibrosi cistica, insufficienza renale/patologia renale, pazienti sottoposti a trattamento dialitico cronico, malattie autoimmuni, malattia epatica, malattie cerebrovascolari, patologia oncologica, emoglobinopatie, sindrome di Down, trapianto di organo solido e di cellule staminali emopoietiche, grave obesità, pazienti con diagnosi di Aids o Hiv. In alcuni di questi casi è indicato di vaccinare anche i familiari conviventi. Ora si stanno vaccinando, senza prenotazione, anche gli accompagnatori dei grandi anziani che superano i 65 anni di età e convivono con l’anziano.

Come prenotare: Il sito della Regione è vaccinicovid.regione.veneto.it ed è raggiungibile anche dalle pagine web delle varie aziende sanitarie. Una volta entrati sarà necessario accedere alla pagina relativa alla propria Ulss di riferimento. Lì bisogna inserire il proprio codice fiscale. Se riconosciuto tra quelli delle persone che oggi hanno diritto alla vaccinazione si potrà procedere nella scelta della sede vaccinale, della data e dell’ora. Alla fine della procedura sarà necessario lasciare un recapito telefonico e un indirizzo e-mail al quale verrà spedita la conferma dell’avvenuta prenotazione e il foglio per l’anamnesi che in parte va compilato prima di presentarsi all’appuntamento. I documenti vanno stampati e portati con sé al momento della vaccinazione.

Si prenota la prima dose, non il richiamo. Non si può e non si potrà nemmeno in futuro, quando il portale sarà aperto ad altre categorie e fasce di età, scegliere il vaccino.

Si può chiedere aiuto in farmacia o al numero verde. Per chi non avesse dimestichezza con le nuove tecnologie è possibile rivolgersi al proprio farmacista di fiducia che compirà l’operazione per l’interessato, stamperà le carte e aiuterà la persona a compilare l’anamnesi richiesta.

Dal 5 aprile sarà possibile rivolgersi anche al numero verde 800 462340.

Ora veniamo all’organizzazione delle varie Ulss sul territorio diocesano.

Ulss 2 Marca Trevigiana. Sul sito della Regione fin da subito si prenotano gli over 80, le persone fragili e con disabilità. Attenzione: le persone fragili che sono seguite da un reparto ospedaliero continueranno a essere convocate da un reparto, mentre chi rientra nella categoria, ma per esempio fa solo una visita di controllo periodica, deve iscriversi sul sito. In realtà le persone con disabilità dovrebbero già essere state tutte convocate e le vaccinazioni di questa categoria dovrebbero terminare entro il 4 aprile. Dal 5 aprile anche caregiver e conviventi di persone fragili, per le categorie in cui è indicato dal Ministero la necessità di vaccinazione, potranno iscriversi sul sito regionale, ma solo se hanno più di 65 anni.

Se in difficoltà con la prenotazione online oltre a rivolgersi al farmacista, si può contattare il Cup e premere il tasto 1 del centralino, un operatore prenoterà per il paziente. Sempre dalla settimana del 5 aprile inizieranno anche le vaccinazioni a domicilio degli over 80, coordinate dall’Ulss e che dovrebbero coinvolgere anche i medici di famiglia. Queste non si prenotano online. Sabato 3 aprile, invece, sono convocati nei punti vaccinali tutti i nati nel 1935, senza prenotazione. Dalle 8 del mattino seguendo l’ordine del mese di nascita. In via sperimentale a Castelfranco l’accesso sarà in modalità drive-in, negli altri punti rimane la modalità classica. In questo momento non si effettuano vaccinazioni ad altre fasce di età o categorie, a parte quelle sopra indicate.

A causa du un ritardo nella fornitura di vaccini il giorno 1 aprile vengono garantite solo le seconde dosi Pfizer nei Centri Vaccinali di Riese Pio X e Godega di Sant’Urbano e il vax day del 3 aprile per i nati nel 1935.

Le altre persone convocate in questi giorni per la prima dose dovranno riprenotare la vaccinazione sul sito della Regione. A chi è stato sospeso l'appuntamento per la seconda dose verà riprogrammato dall'azienda sanitaria.

Sospese fino all'arrivo di nuove dosi anche le vaccinazioni degli accompagnatori degli anziani.

Ulss 3 Serenissima: Tutti gli over 80 possono prenotarsi: se passano attraverso il sito dell’azienda sanitaria saranno reindirizzati automaticamente al sito regionale. E’ possibile anche contattare il Cup. Si vaccinano anche accompagnatori conviventi con più di 65 anni.

Chi ha necessità della vaccinazione a domicilio o chi ha dubbi sulla categoria alla quale appartiene può chiamare il medico di famiglia, che è il punto di riferimento principale.

Le persone fragili verranno chiamate dai reparti. Gli operatori dei servizi essenziali, come protezione civile, volontari croce rossa ecc., fanno parte, grazie alla mediazione delle associazioni, delle liste di emergenza. In caso di posti liberi verranno contattati il giorno prima.

Si sottolinea che nessun vaccino rimanente viene dato a chi passa ed è inutile aspettare un vaccino fuori dai punti vaccinali. La fascia di età tra i 70 e i 79 anni viene gestita direttamente dai medici di base.

Ulss 4 Veneto Orientale. La vaccinazione degli over 80 è quasi terminata. Le altre categorie potranno prenotarsi sul sito della Regione man mano che si aprono le posizioni. I nati nel 1942 e 1943 riceveranno ancora la lettera a casa. I nati nel 1944 e 1945 possono utilizzare il sito dell’azienda sanitaria.

Per quanto riguarda i medici di famiglia, alcuni hanno iniziato le vaccinazioni a domicilio, tuttavia qualora il medico non possa vaccinare al domicilio, o non abbia iniziato a vaccinare, è stato attivato un indirizzo mail per chiedere l’immunizzazione a casa: vaccinazionidomiciliari@aulss4.veneto.it .

Dalla settimana dopo Pasqua l'azienda sanitaria si concentrerà sull'immunizzazione delle persone con fragilità.

Ulss 6 Euganea. Attualmente sono in corso le vaccinazioni dei nati dal 1930 al 1938 con convocazione via posta e dei nati dal 1942 al 1946 da effettuare online. Sospese le vaccinazioni al personale scolastico. Categorie fragili e persone con disabilità si rivolgono al nuovo sito regionale.

Anche qui, a causa di ritardi nelle forniture vaccinali previste, le somministrazioni della prima dose di vaccino Pfizer programmate per gli ultraottantenni (dagli 80 anni in su) sono temporaneamente sospese a partire da giovedì 1 aprile, e fino a mercoledì 7 aprile incluso. Gli appuntamenti sospesi verranno riprogrammati.

Le seconde dosi invece vengono somministrate regolarmente.

Tutti i diritti riservati
Vademecum vaccini, al via il sito regionale per le prenotazioni
  • Attualmente 0 su 5 Stelle.
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
Votazione: 0/5 (0 somma dei voti)

Grazie per il tuo voto!

Hai già votato per questa pagina, puoi votarla solo una volta!

Il tuo voto è cambiato, grazie mille!

Log in o crea un account per votare questa pagina.

Non sei abilitato all'invio del commento.

Effettua il Login per poter inviare un commento