Sport

"E' il coronamento di anni e anni di carriera fatti di grandi sconfitte e grandissime vittorie, momenti dove mi sono persa e momenti dove mi sono ritrovata", ha detto la nuotatrice. La gioia del sindaco Checchin e del presidente Zaia.

Domenica 3 aprile, con il tempo che volge al bello, la rassegna rotellistica si confermerà la numero uno in Italia. Coniugherà la velocità dei partecipanti a maratona e mezza maratona, i virtuosismi degli specialisti del freestyle e la passione dei tanti pattinatori per hobby.

A conquistare la vittoria sul traguardo di Conegliano è stato il'eritreo Yohannes Semereab Gebrekidan in 2h17'32''. Nella gara femminile, cavalcata solitaria per la croata Maria Vrajic che ha chiuso in 2h40'41'.

Domenica 21 febbraio al Palaverde sono giunti gli storici avversari della Fortitudo Bologna. A fare notizia, però, sono gli oltre 5.000 tifosi che gremiscono il palazzetto alle partite della De’ Longhi, capoclassifica della serie A2

Sale la passione per il basket a Treviso. La campagna abbonamenti “Totalmente Dipendente” per la De’ Longhi Treviso 2015/16 in Serie A2 registra già quota 1.900 tessere staccate.

Splendida la cornice, oltre un migliaio di persone assiepate lungo il perimetro di una pista lunga 40 metri e larga 18 arrivata appositamente da Bologna. Originale lo spettacolo che si è sviluppato per circa due ore tra salti e piroette, danze e coreografie. Silvia Marangoni ospite d'onore.

La proposta di dare la possibilità ai minori di 18 anni che non hanno cittadinanza italiana, ma che risiedono in territorio italiano almeno dal compimento del decimo anno, di essere tesserati regolarmente presso le società sportive della federazione o enti associati

Il Comune di Treviso in collaborazione con L'istituto Giorgi Fermi ha reso "energetiche" tre biciclette donate dalla ditta Pinarello, grazie a un generatore che fornisce energia e contemporaneamente rileva la velocità raggiunta con la pedalata.

Quest’idea nasce da un sogno, da un’affascinante follia del guerriero sorridente Davide Polese. Stilelibero ha  creduto fortemente a questa idea e domenica il 17 maggio (in caso di maltempo sarà spostata al 24/05) questo sogno prenderà vita nel 1° Trofeo Smail, nell’Arena e nel Parco adiacente all’impianto natatorio in Via A. Manzoni 40 a Preganziol

La carovana  del Giro d’Italia, in partenza sabato 9 dalla Liguria, arriverà il 21 maggio per la 12ª tappa da Imola a Vicenza. Il giorno successivo i corridori partiranno da Montecchio Maggiore per arrivare a Jesolo ed il giorno dopo si svolgerà l’attesissima e storica 14ª tappa. Sarà quella della cronometro-monstre da Treviso  a Valdobbiadene

Partecipazione record per l’evento podistico che domenica 17 maggio, grazie anche alla collaborazione della Lilt, invaderà il centro storico del capoluogo della Marca, in attesa della tappa del Giro d’Italia. Una bici Pinarello per il gruppo più numeroso. E le iscrizioni sono ancora aperte  

La speranza del rugby nostrano è tinta di azzurro, avvolge il “Torneo 6 Nazioni” al debutto sabato 7 febbraio

Eleonora Talon, una ragazza di Jesolo, qualche giorno fa si è laureata all’Università degli Studi di Trieste, Dipartimento di studi umanistici, Corso di Laurea in Comunicazione e Pubblicità, presentando una tesi sul tema: “I venti giorni di Del Piero a Jesolo”. 

Da Silvia Marangoni ai campioni di domani: novantacinque premiati nella Festa della Fihp provinciale svoltasi sabato 6 alla Ghirada. L’ultimo atto di una stagione da incorniciare 

Le due amministrazioni promuoveranno all’interno di un ampio progetto, la diffusione della cultura e della pratica sportiva per renderla accessibile e fruibile nell’interesse delle nostre comunità.

Tifiamo Insieme – I Draghi: dal 2001 a Treviso i Baby-Tifosi tifano “pro” e non “contro”, c’è tutto lo sortrevigiano con la Provincia di Treviso e la Cooperativa Comunica

l’amministrazione cittadina di Noale commenta la strepitosa vittoria di Sylvain Guintoli nel mondiale SuperBike. Il sindaco Andreotti si augura che la vittoria riporti "serenità e nuova occupazione".

I tifosi trevigiani avranno l’opportunità di assistere ad una gara che si preannuncia storica: la cronometro da Treviso a Valdobbiadene. Nel ricordo di Pinarello. E la corsa rosa starà per quattro giorni nella nostra regione.