Sport
stampa

A Treviso è un pattinaggio davvero di Marca

Da Silvia Marangoni ai campioni di domani: novantacinque premiati nella Festa della Fihp provinciale svoltasi sabato 6 alla Ghirada. L’ultimo atto di una stagione da incorniciare 

Parole chiave: pattinaggi (12), premiazioni (2), fihp (1), treviso (1423)
A Treviso è un pattinaggio davvero di Marca

La carica dei 95. Tutti insieme, per celebrare una stagione memorabile. Un mondo di rotelle – dal pattinaggio artistico allo skiroll, dal pattinaggio corsa all’hockey – che nel 2014 si è confermato ai massimi livelli, tagliando un’infinità di traguardi in ambito italiano, europeo e mondiale.
 
Nel pomeriggio, la sala convegni della Ghirada, è apparsa troppo piccola per contenere tutto questo entusiasmo. Tanto che il delegato territoriale Fihp, Bruno Sartorato, ha ammesso: “Il prossimo anno dovremo andare da un’altra parte, ormai ci servono spazi più ampi”.
 
La regina, Silvia Marangoni, è stata premiata per ultima. Il giusto tributo ad un’atleta che tanto ha dato (quest’anno l’argento mondiale e l’oro in Coppa Europa nella specialità inline), e tanto darà, al pattinaggio trevigiano.
 
In precedenza, spazio allo skiroll, con gli assi dello Sci Club Montebelluna e dello Sci Club Orsago.  All’hockey, con il tributo ai due team di Marca, i Rhinos Treviso e i Raiders Montebelluna. Alla corsa, che ha raggiunto il vertice stagionale con le medaglie continentali di Carlotta Camarin, astro nascente della Polisportiva Casier.
 
E poi la sfilza di stelle del pattinaggio artistico, dove il presente è sì costituito da una fuoriclasse come Silvia Marangoni (e da Andrea Girotto, oggi però assente perché all’estero), ma anche il futuro non è niente male, con altri giovani in rampa di lancio. E una continuità che pare garantita dall’ampia partecipazione (+13% rispetto al 2013) delle società al Trofeo Giovani Promesse, vinto quest’anno dal Roller Team Conegliano davanti a Fossalunga e Skating Club 90.
 
Sartorato ha ricordato i due appuntamenti clou del 2015 sotto il profilo organizzativo: il Roller Day, del 29 marzo, e il ritorno del Gran Gala di pattinaggio artistico, a fine agosto, in Piazza dei Signori. Il sogno di tutti – inutile quasi dirlo – resta l’Olimpiade.
 
“Un primo significativo passo è l’ingresso del pattinaggio nel programma dell’Universiade – ha detto il responsabile nazionale Fihp dell’artistico, Ivano Fagotto, intervenuto alla festa insieme all’assessore allo Sport della Provincia di Treviso, Paolo Speranzon, e al delegato provinciale del Coni, Giovanni Ottoni -. Speriamo che da qui si apra uno spiraglio perché almeno una parte del nostro mondo arrivi finalmente al traguardo olimpico”. La passione di un movimento come quello trevigiano lo meriterebbe senz’altro.                     
 
I premiati. Pattinaggio artistico: Irene Colombera, Jennifer Da Re, Silvia Marangoni (Skating Club Oderzo); Enrico Cester (Skating Mottense); Alberto Grassi (Aurora); Giorgio Casella, Ginevra Breda, Gregorio Mazzini (Skating Club S. Polo); Zeudi Zuin (Pattinatori Sile); Sofia Ruberti, Sara Bonotto, Agnese Misasi (Skating Spresiano); Alessandra Genesin, Monica Rinaldin, Tamara Cadorin, Clarissa Bellagamba, Andrea Girotto (Scuola Patt. Musano); Alison Zanatta, Lia Bassetto, Jacopo Panizzi (Skating Club 90); Anna Bincoletto (Circolo Patt. Ormelle); Diletta Porcellato, Gio Maria Tessarolo (Patt. Art. Godigese); Alice Battistin (Apam Maser); Giulia Pozzobon (Skating Club S. Maroc); Alberto Peruch, Isabella Genchi, Pamela Maronese, Davide Dal Cin (Nuovo Patt. Oderzo); Francesca Amosso, Lisa Andreon, Marina Anzanello, Jessica Barzan, Linda Brusò, Annalisa Buosi, Loris Casagrande, Martina Chinazzi, Sarah Da Dalt, Linda De Faveri, Jenny Geromin, Marta Geronazzo, Lara Lorenzon, Lisa Mionetto, Davide Portello, Vanessa Roma, Beatrice Salvador, Anna Sordon, Alessia Spader, Valentina Tomietto, Sharon Zorzi (Grande Gruppo Vazzola,  in collaborazione con Pattinaggio Vazzola, Skating Club Oderzo, Diamante, Valdoplavis Skaters, Scuola Pattinaggio Piave); Lisa Biasioli, Manuel Bordignon, Rebecca Genchi, Ilenia Martini (Gruppo Division, in collaborazione con Skating Club Oderzo, Don Bosco Mareno, Nuovo Pattinaggio Oderzo, Patt. Art. Mignagola); Sarah Argentin, Anastasia Ballistreri, Sofia Baruzzo, Poornima Bello, Anna Carboni, Evelyn Cia, Jessica Giobbe, Laura Lucon, Giovanni Mattiuzzo, Martina Moretto, Laura Saccon, Giulia Sanchetti, Verena Teso, Francesca Vello, Doris Zennaro, Veronica Zoccarato, Enrico Cester (Jeunesse Motta).   Corsa: Carlotta Camarin, Carlo Polese, Marco Nuvolara (Pol. Casier). Skiroll: Leonardo Munari, Riccardo Masiero, Daniele De Zen, Marco Longon, Valter Simonato, Claudio Marchetto, Alba Mortagna, Laura Mortagna, Riccardo Munari, Alfio Di Gregorio, Claudia Roata, Dietmar Nockler, Enrico Scandiuzzi, Daniela Carmagnola, Guido Masiero (Sci Club Montebelluna); Anna Bolzan, Lisa Bolzan, Licia Piller Hoffer, Alice Rui, Giorgio Buttignol, Valentina Roveredo (Sci Club Orsago). Hockey: Rhinos Treviso, Raiders Montebelluna.

A Treviso è un pattinaggio davvero di Marca
  • Attualmente 0 su 5 Stelle.
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
Votazione: 0/5 (0 somma dei voti)

Grazie per il tuo voto!

Hai già votato per questa pagina, puoi votarla solo una volta!

Il tuo voto è cambiato, grazie mille!

Log in o crea un account per votare questa pagina.

Non sei abilitato all'invio del commento.

Effettua il Login per poter inviare un commento