Sport
stampa

Calcio: inizia l'era Conte

Antonio Conte e' ufficialmente il nuovo commissario tecnico della Nazionale italiana di calcio

Parole chiave: calcio (34), nazionale (3), italia (89), antonio conte (1)
Calcio: inizia l'era Conte

L'allenatore barese ha firmato da qualche minuto il contratto che lo leghera' alla Federazione per i prossimi due anni. A seguire la presentazione ufficiale. Contano i fatti, diceva il presidente della Federcalcio Carlo Tavecchio. Ed il primo fatto e' dunque la firma che Conte appone sul contratto di fronte alla stampa. ''Il matrimonio e' fatto'' dice e poi racconta: ''La prima telefonata e' stata di contatto. La seconda e la terza hanno portato a questo giorno. La priorita' e' riportare Nazionale in alto, questa e' una soluzione innovativa. Non potevamo mancare questo treno. Lo sapevamo noi, lo sapeva Conte''. Una soluzione innovativa, un contratto che rilancia il brand Italia. ''Conte - ha continuato Tavecchio - e' uno dei tecnici piu' importanti ed e' una scelta importante per il nostro movimento calcistico. Non si poteva non scegliere un'eccellenza per riemergere dalla difficile trasferta in Brasile. Avevo fatto riflessioni di cantera, ma serviva un comandante, un condottiero''. Tavecchio e' soddisfatto di questo colpo: ''Serve dare il bastone del comando ad un condottiero che senta il brivido lungo la schiena quando suona il nostro inno''. La Federcalcio ha anche risolto i problemi della responsabilita' del contratto interamente a carico federale. ''La Figc si e' assunta l'intera responsabilita' dell'accordo - ha proseguito Tavecchio - ovviamente assieme ai nostri sponsor ma senza interferenze. E la Figc detiene il 100% dei diritti d'immagine di Conte. Abbiamo gia' delle richieste per lui con la maglia azzurra. Il 'made in Italy' e' una cosa importantissima. Abbiamo dato le 'chiavi in mano' a Conte''. Ma resta il rapporto fidelizzato con la Puma. ''Ovviamente - ha detto - con loro avremo una corsia preferenziale, perche' gli affari non si fanno mai da soli. I leader non si prendono a basso costo. Avevamo la necessita' di prendere il miglior tecnico a disposizione, coniugando la Federazione con altre situazioni. Una sinergia che si sta creando''. Una battuta da Tavecchio anche sul passato di illeciti di Conte. ''Ho assoluta fiducia in Antonio Conte, questo e' quello che conta. Conte e' un investimento per noi come Federazione. Cosi' il nostro brand e' stato elevato grazie ad una persona con grande appeal a livello internazionale. Conte e' un tecnico italiano, il primo meridionale ad arrivare alla carica di ct, e' questo e' un valore aggiunto per noi. Questo e' un investimento per dare una spinta, un segnale, al paese''.

Fonte: Asca
Calcio: inizia l'era Conte
  • Attualmente 0 su 5 Stelle.
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
Votazione: 0/5 (0 somma dei voti)

Grazie per il tuo voto!

Hai già votato per questa pagina, puoi votarla solo una volta!

Il tuo voto è cambiato, grazie mille!

Log in o crea un account per votare questa pagina.

Non sei abilitato all'invio del commento.

Effettua il Login per poter inviare un commento