Sport
stampa

Hockey in carrozzina: un premio a Simone Ranzato, dodicenne già veterano

Simone Ranzato, giovanissimo atleta di Casale sul Sile, riceve il premio nazionale miglior giocatore 2017 come portiere dei Black Lions.

Parole chiave: hockey (1), simone ranzato (1), casale (23), sport disabili (3), sport (61)
Hockey in carrozzina: un premio a Simone Ranzato, dodicenne già veterano

Simone Ranzato, è il più giovane giocatore dei Black Lions Venezia (squadra di Hockey in carrozzella) ma allo stesso tempo un veterano: il giovanissimo di Casale sul Sile, di appena 12 anni, ha infatti iniziato la pratica del wheelchair hockey a soli 8 anni come portiere nei Black Lions Venezia nel 2012 e dimostrato sin da subito le sue doti, con la promozione alle serie A1 arrivata l'anno seguente e l'osservazione della Nazionale Italiana che lo ha chiamato in più occasioni e raduni.

Quest'anno, l'apice del successo è arrivato come portiere con meno goal subiti di tutto il campionato italiano, vincitore assieme ai Black Lions Venezia dello scudetto e vincitore del premio Top Player, ovvero giocatore più forte d'Italia 2017, assegnato dalle squadre italiane di electric wheelchair hockey all’atleta che nel corso della stagione sportiva si è messo maggiormente in evidenza, indipendentemente dal ruolo ricoperto (mazza o stick), con il patrocinio della Federazione italiana, la FIWH.

Un prestigioso premio finora mai vinto da un portiere, eper la prima volta a trionfare è un giocatore che usa lo stick, e non la mazza.

Grande la soddisfazione di tutta la squadra e del Gruppo Terraglio che da sempre sostiene le imprese dei Black Lions, per il meritato riconoscimento a questo giovane, talentuoso atleta. 

Fonte: Comunicato stampa
Hockey in carrozzina: un premio a Simone Ranzato, dodicenne già veterano
  • Attualmente 0 su 5 Stelle.
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
Votazione: 0/5 (0 somma dei voti)

Grazie per il tuo voto!

Hai già votato per questa pagina, puoi votarla solo una volta!

Il tuo voto è cambiato, grazie mille!

Log in o crea un account per votare questa pagina.

Non sei abilitato all'invio del commento.

Effettua il Login per poter inviare un commento