Sport
stampa

Lo sport è di tutti, un diritto da garantire a partire dai bambini

Sport dopo la scuola, garantito il servizio a treviso anche per l'anno scolastico 2015/2016

“Lo sport è per tutti”. Ci crede davvero l’assessore alla cura e al benessere urbano del Comune di Treviso Ofelio Michielan che grazie alla collaborazione del Comitato Provinciale A.I.C.S, associazione italiana cultura dello sport,  anche quest’anno è riuscito a garantire l’attività sportiva organizzata dai GASP Gruppi di Attività sportive pomeridiane per gli alunni delle scuole primarie e secondarie di primi grado del Comune di Treviso. “Nonostante le difficoltà economiche dell’ente abbiamo costruito le condizioni affinché tutti i bambini, una volta usciti da scuola, possano praticare anche quest’anno attività sportiva nelle palestre della nostra città – dichiara l’assessore che ha ufficializzato il provvedimento questa mattina in giunta– un obiettivo raggiunto grazie alla disponibilità del personale docente, dell’A.I.C.S e dei Gasp”. Quest’anno  dal Comitato provinciale, riconosciuto dal Coni.
“Non tutte le famiglie possono spendere centinaia di euro all’anno per far praticare ai propri figli l’attività sportiva, ma siamo convinti che lo sport sia un diritto da garantire prorpio a partire dai bambini. Anche per questo era necessario garantire questa attività”, chiude l’assessore.

Fonte: Comunicato stampa
Lo sport è di tutti, un diritto da garantire a partire dai bambini
  • Attualmente 0 su 5 Stelle.
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
Votazione: 0/5 (0 somma dei voti)

Grazie per il tuo voto!

Hai già votato per questa pagina, puoi votarla solo una volta!

Il tuo voto è cambiato, grazie mille!

Log in o crea un account per votare questa pagina.

Non sei abilitato all'invio del commento.

Effettua il Login per poter inviare un commento