Sport
stampa

Presentata la TrevisoMarathon di domenica 2 marzo

Ventitrè paesi "in corsa" e oltre 2.500 iscritti a dieci giorni dalla competizione, che si snoderà da Conegliano a Treviso.

Parole chiave: trevisomarathon (3), maratona (15), treviso (2073)
Presentazione della TvMarathon nella sede della provincia

Ventitrè paesi rappresentati, oltre 2.500 iscritti (con ancora una settimana di tempo per iscriversi), una "ciurma" di 800 trevigiani (che cresce di ora in ora), più di 70 staffette e oltre 30 disabili. Il grande popolo dei podisti ha risposto e le società più numerose, a oggi, sono trevigiane: 43 i tesserati dell'Asd Percorrere il Sile che saranno al via della Treviso Marathon 1.1, domenica 2 marzo 2014; a tallonarli i 38 runners della Scuola di Maratona di Vittorio Veneto, i 33 dei Marciatori Castellani e i 32 dell'Atletica Montebelluna Veneto Banca. Una maratona senza "confini", sia in termini geografici (arriveranno argentini, australiani, austriaci, belgi, canadesi, croati, cechi, finlandesi, francesi, inglesi, tedeschi, ungheresi, indiani, marocchini, maltesi, polacchi, ruandesi, sudafricani, russi, sloveni, svizzeri, svedesi e americani), sia in termini d'età: i più anziani in gara saranno un ottantenne dell'Atletica Mareno, Giovanni Bertoli (laureatosi recentemente campione regionale di mezza maratona nella sua categoria) e una settantaduenne che arriverà dalla Francia, Viviane Frappier (nel 2012 campionessa francese di categoria, nei 10 km e nella distanza di 21,097 km).

 Mancano ormai solo 10 giorni al grande evento che colorerà la provincia di Treviso e che per la prima volta prenderà il via da Conegliano. L'appuntamento è alle 10 in via XXVIII Aprile, per lo start ufficiale. Poi i podisti attraverseranno Santa Lucia di Piave, Susegana, Nervesa della Battaglia, Arcade, Povegliano, Villorba, con l'approdo finale in viale Burchiellati a Treviso.

Ma quella di quest'anno è un'edizione che punta a coinvolgere a 360° il territorio della Marca Trevigiana. Grandi energie sono state spese per promuovere la manifestazione, oltre che nei suoi aspetti agonistici, anche in quelli collaterali: dalla promozione della cultura del correre alla partecipazione a un grande evento che non è chiuso in se stesso e dedicato solo ai podisti, ma anche alle famiglie (Tuttincorsa), agli amanti delle marce (Staffetta 3x14 di Carnevale) e a tutti i cittadini che avranno l'opportunità di godere di un evento di sport ma anche di eventi espositivi (Expo Run ed Expo Natura) e della vicinanza con i grandi campioni (come gli XI di Marca impegnati alla guida delle hugbike della Cooperativa Sociale Opera della Marca). La maratona trevigiana significa anche turismo sportivo (e domenica 2 marzo 2014 è l’ultima domenica di Carnevale).

Fonte: Comunicato stampa
Presentata la TrevisoMarathon di domenica 2 marzo
  • Attualmente 0 su 5 Stelle.
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
Votazione: 0/5 (0 somma dei voti)

Grazie per il tuo voto!

Hai già votato per questa pagina, puoi votarla solo una volta!

Il tuo voto è cambiato, grazie mille!

Log in o crea un account per votare questa pagina.

Non sei abilitato all'invio del commento.

Effettua il Login per poter inviare un commento