Sport
stampa

Treviso Marathon 1.1 premia la solidarietà grazie al protocollo con Volontarinsieme

"Una gara nella gara", una speciale "corsa" con una classifica in base al maggior numero (dimostrato) di ore dedicate (dal momento dell'iscrizione a domenica 2 marzo) a iniziative di volontariato e solidarietà

Treviso Marathon 1.1 premia la solidarietà grazie al protocollo con Volontarinsieme

Non sempre vince chi va più forte o chi fa segnare il minor tempo. Anche in una maratona. La Treviso Marathon premierà infatti non solo chi concluderà i 42,195 km nel minor tempo possibile ma anche chi avrà il cuore più grande.  Grazie a "Una gara nella gara", una speciale "corsa" con una classifica in base al maggior numero (dimostrato) di ore dedicate (dal momento dell'iscrizione a domenica 2 marzo) a iniziative di volontariato e solidarietà. Potranno parteciparvi tutti gli iscritti alla maratona residenti in provincia di Treviso impegnati in attività formali all’interno di organizzazioni di volontariato, attività informali a servizio degli altri, della comunità,dell’ambiente.

Un protocollo d'intenti vede in "tandem" Treviso Marathon e Coordinamento delle associazioni di volontariato della Provincia di Treviso.

"Una gara nella gara" che da un lato si rivolge ad atleti già impegnati in iniziative di volontariato (e in questo caso l’unico sforzo richiesto è quello di dichiarare e quantificare un’attività già in corso), dall’altro lato propone a tutti i concorrenti interessati alcune semplici e immediate possibilità di impegno, già individuate e suddivise per area territoriale e tipologia d’intervento.

“La nostra proposta – spiega Adriano Bordignon, presidente del Coordinamento delle associazioni di volontariato della Provincia di Treviso – ha un obiettivo concreto: promuovere il volontariato attivo in una fascia di popolazione tra i 30 e i 50 anni che ha potenzialità enormi nel mettere le proprie competenze e la propria esperienza a disposizione di progetti di solidarietà, ma spesso crede che si tratti di un impegno troppo gravoso, inconciliabile con i tempi della famiglia e del lavoro.” Per partecipare, è sufficiente aderire all’iniziativa “Una gara nella gara” in fase di iscrizione alla maratona e comunicare pochi giorni prima del 2 marzo il tempo realmente dedicato al volontariato e le attività realizzate nel mese di febbraio.”

Treviso Marathon, inoltre, fa un passo in più premiando ancora una volta la solidarietà, riservando un euro di ogni iscrizione alla “Tuttincorsa” all'Associazione Oltre di Montebelluna, da anni impegnata nell'inserimento di persone con disabilità mentale in attività sportive, ricreative, educative e culturali. Tra le attività sportive integrate proposte dall'associazione, spicca l'atletica con l'ormai tradizionale appuntamento bisettimanale presso la pista dello Stadio San Vigilio di Montebelluna.

 

Info e iscrizioni

www.trevisovolontariato.org

Treviso Marathon 1.1 premia la solidarietà grazie al protocollo con Volontarinsieme
  • Attualmente 0 su 5 Stelle.
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
Votazione: 0/5 (0 somma dei voti)

Grazie per il tuo voto!

Hai già votato per questa pagina, puoi votarla solo una volta!

Il tuo voto è cambiato, grazie mille!

Log in o crea un account per votare questa pagina.

Non sei abilitato all'invio del commento.

Effettua il Login per poter inviare un commento