Ultim'ora

“Bene lo stop alle speculazioni sui nuovi vigneti con una soglia massima di 50 ettari per i nuovi impianti e la garanzia di una quota minima compresa tra 0,1 e 0,5 ettari a tutti i richiedenti, qualora le domande ammissibili dovessero risultare superiori alla superficie messa a disposizione”. E’ quanto afferma Walter Feltrin, presidente di Coldiretti Treviso rispetto al nuovo decreto del Ministero delle Politiche Agricole che fissa un limite per ciascuna domanda di autorizzazione a nuovi impianti viticoli, ovvero alle licenze necessarie per impiantare vigneti. “La soglia di 50 ettari – aggiunge Feltrin - potrà essere ulteriormente ridotta dalle singole Regioni per tenere conto delle esigenze proprie del territorio. Si tratta di una misura fortemente sostenuta da Coldiretti sin dal suo primo anno di applicazione nel 2016”.

"Apprendiamo senza sorpresa le notizie che vedono a rischio la candidatura del territorio delle colline del Prosecco a patrimonio dell'umanità: Legambiente da sempre sostiene che senza tutela della salute e dell'ambiente il concetto di bellezza sotteso dal territorio è svuotato di vero significato", si legge in un comunicato di Legambiente nazionale sul rischio bocciatura della candidatura. "Siamo stati consultati tempo fa, come le altri parti sociali, e abbiamo fatto presente il grave problema della tutela della salute dei cittadini e dell'ambiente dall'impiego massiccio della chimica nei campi, ma pare che non siamo stati ascoltati. Ora da Icomos, l'ente incaricato alla redazione del dossier di valutazione Unesco, arriva un segnale chiaro".

Grazie a CartaCarbone festival, vent'anni dopo l'ultima esibizione, mercoledì 21 marzo 2018 alle 21.00, Marco Paolini tornerà al Comunale - che nel frattempo, nel 2011, è stato intitolato a Mario Del Monaco - con il suo ultimo lavoro: "Le avventure di Numero Primo", tratto dal monolgo scritto assieme a Gianfranco Bettin e pubblicato da Einaudi. Prodotto da Michela Signori per Jolefilm, lo spettacolo "è un racconto teatrale, e un romanzo, una scusa per porsi delle domande nel presente, senza la pretesa di leggere il futuro". Le musiche sono composte ed eseguite da Stefano Nanni, con Mario Brunello al cello e il Coro Giovanile Città di Thiene. La prevendita dei biglietti per lo spettacolo aprirà martedì 20 febbraio al Teatro Comunale con le consuete modalità e orari: di persona dal martedì al venerdì dalle 10 alle 14 e il sabato dalle 10 alle 12.30; al telefono dal martedì al venerdì dalle 14.30 alle 16.30; online dal sito www.boxol.it

Cari politici, non dimenticate gli anziani. Questo l'appello della Federazione Anziani e Pensionati Acli del Veneto in prossimità delle elezioni politiche del 4 marzo. L'ultimo rapporto dell'Istat conferma una tendenza che va avanti dagli anni Novanta, ovvero che ci sono sempre più anziani nel nostro Paese e che le nascite sono al minimo storico. Abbiamo il più alto indice d'invecchiamento. "I partiti comunichino la volontà di invertire questa triste tendenza - ­ rilancia Francesco Roncone, segretario regionale della Fap Acli del Veneto -. Siamo molto preoccupati della assenza da questa campagna elettorale di proposte sul futuro dello stato sociale. La condizione della popolazione anziana entri in questa campagna elettorale ­ e insieme si creino le condizioni perché in Italia si ritorni a fare figli".

In occasione della Campagna Nazionale della Fondazione "per il Tuo cuore", che si volge sotto l'Alto Patronato del Presidente della Repubblica, come ogni anno l'Associazione nazionale medici cardiologi ospedalieri (Anmco) organizza "Cardiologie aperte" per la prevenzione delle malattie cardiovascolari. Tale giornata si svolgerà venerdì 16 febbraio, dalle ore 16 alle ore 19 all¹ospedale di San Donà di Piave, con un programma che spazia dall'intrattenimento alle attività di screening gratuito.

Nella serata di ieri, il Nucleo Polizia Giudiziaria del Comando Polizia Locale di Treviso ha effettuato un’attività volta al contrasto allo spaccio di sostanze stupefacenti con l’ausilio dell’unità cinofila. In via Roma veniva individuato un cittadino nigeriano W.M. di 39 anni, già noto per precedenti di spaccio risalenti alla scorsa estate, mentre cedeva stupefacente ad un quarantenne napoletano residente in Provincia di Treviso.  Una volta fermato, lo straniero tentando di fuggire dagli agenti li colpiva con calci e pugni ma alla fine veniva bloccato ed arrestato, per i reati di resistenza a pubblico ufficiale e spaccio di sostanze stupefacenti. Nel controllo intervenivano anche i militari dell’Esercito impiegati nell’operazione Strade Sicure.

La penisola in blu, lo sfondo bianco: e' la bandiera scelta della delegazione mista delle due Coree per la cerimonia di inaugurazione delle Olimpiadi invernali di PyeongChang, cominciata oggi alle 20 ora locale, mezzogiorno in Italia. Nello stadio che ospita la cerimonia, la delegazione intercoreana e' l'ultima a sfilare, dopo 90 altre squadre nazionali. Nel corso dell'inaugurazione e' stata formata l'immagine di una tigre bianca ammansita, rappresentazione dello spettro della guerra allontanato e sconfitto.

In questi ultimi giorni, nelle zone collinari di Castelcucco, più precisamente tra i caratteristici boschi della zona frequentati da caprioli e altri animali selvatici, la Polizia Provinciale di Treviso ha rinvenuto, durante un pattugliamento antibracconaggio "agro boschivo",  una femmina di capriolo risultata gravida, bloccata con un laccio d'acciaio al collo.  L'animale è morto per soffocamento, dopo una lunga agonia, causato dallo sfregamento del laccio intorno alla corteccia dell'albero al quale era stata avvinta. Sono stati eseguiti, dagli agenti della Polizia Provinciale, appostamenti notturni e sono ancora in corso indagini sui bracconieri autori del gesto con l'aggravante dell¹abbandono dell'animale nel suo delicato stato di gestazione.

Il tempo e' ormai agli sgoccioli e il Veneto ha minacciato di non firmare l'intesa col Governo. Ma Stefano Bonaccini, presidente della Regione Emilia-Romagna, continua a essere fiducioso sul buon esito della trattativa sull'autonomia. E tende la mano al governatore. "Penso che si arrivera' a una soluzione che potrebbe piacere anche a Zaia- afferma Bonaccini, oggi a margine di una conferenza stampa in Regione- perche' pone questioni che in parte condividiamo anche noi", in particolare sul tema della spesa storica.

“I dati pubblicati quest’oggi dall’Istat sono impietosi e allarmanti. Nel 2016 erano nati 12mila bambini in meno rispetto al 2015, oggi scopriamo che nel 2017 si è registrato un nuovo minimo storico e le nascite hanno toccato il picco del -2% rispetto al 2016. Purtroppo il 2018 sarà ancora peggiore. Per questo nei giorni scorsi abbiamo coinvolto tutto il mondo politico chiedendogli di prendere posizione sul #pattoXnatalità”, evidenzia il presidente del Forum Famiglia Gigi De Palo di fronte ai dati Istat diffusi oggi. “Ancora una volta chiediamo a gran voce a tutti i leader politici di impegnarsi, quale che sia il risultato delle prossime elezioni, affinché riparta la natalità in un Paese che sembra aver dimenticato le famiglie. Non ci sarà data un’altra occasione”.

Sarà dedicato a “Shahbaz, la voce della giustizia” l’incontro-testimonianza che si svolgerà nel pomeriggio di domani, venerdì 9 febbraio, a Venezia, con la partecipazione di Paul Bhatti. , autore del volume, in un incontro che si terrà venerdì 9 febbraio, L’incontro, promosso dalla diocesi di Venezia in collaborazione con la Scuola Grande di San Teodoro, sarà ospitato dalle 16 nei locali della scuola. Paul Bhatti, che vive nel Trevigiano, è fratello di Shahbaz, morto sei anni fa, il 2 marzo 2011, in un attentato terroristico a Islamabad, quando era ministro, nel suo Paese, per le minoranze religiose.

Forti disagi per il traffico ferroviario sono previsti in Veneto domenica 4 febbraio - giorno di apertura del Carnevale di Venezia - a causa di uno sciopero del personale di Trenitalia, dalla mezzanotte alle ore 21. L'agitazione dal lavoro, proclamata da Filt, Fit, Uilt, Fast, Ugl, non interessa i treni a lunga percorrenza. Per i treni regionali - spiega una nota di Trenitalia - potranno verificarsi cancellazioni o variazioni, in Veneto e nelle regioni limitrofe, salvaguardando comunque le relazioni a maggiore traffico viaggiatori.

Sono un ex pilota dell'Alitalia, che faceva da istruttore, e un allievo che era al comando, le vittime dell'incidente aereo occorso stamani a un aereo da turismo Cessna 150, precipitato e incendiatosi in un bosco in provincia di Verona. L'allievo alla cloche si chiamava Lino Lavarini, 61 anni, mentre l'ex pilota istruttore era Prospero Antonini, di 69 anni. Il velivolo era partito per un volo di istruzione dall'Aereo Club di Boscomantico Il velivolo è precipitato all'interno della Tenuta Novare, e ha preso fuoco nel momento dell'impatto a terra.

Sarà il magistrato Carlo Nordio, grande appassionato di letteratura e autore di numeri testi di natura giuridica, il presidente della Giuria dei letterati della 56/a edizione del Premio Campiello. Il primo impegno pubblico dei giurati sarà il 25 maggio prossimo a Padova, per selezionare della cinquina finalista.

I sindaci delle maggiori città italiane si riuniranno domani, 1° febbraio, al Comune di Venezia. Sul tavolo i temi più urgenti per le metropoli, asset di sviluppo essenziale per il Paese: dall’indispensabile tagliando alla legge Delrio che ha istituito le città metropolitane, alla disponibilità di fondi per il loro funzionamento e rilancio. “Puntiamo a rilanciare il ruolo strategico che è proprio delle grandi città – spiega il presidente dell’Anci e sindaco di Bari, Antonio Decaro, che con Dario Nardella, coordinatore dei sindaci metropolitani e sindaco di Firenze, guiderà i lavori – facendo squadra.

In riferimento all'articolo pubblicato sul sito del quotidiano inglese The Guardian dal titolo 'Interpol circles list suspected Isis fighters belivied to be in Italy', il Dipartimento della Pubblica Sicurezza precisa quanto segue. "Non trova alcun riscontro l'informazione di 50 'combattenti stranieri' approdati sulle coste italiane appartenenti all'Isis e pronti a compiere attentati".

Brutto risveglio stamattina per la riqualificata Piazza Santa Maria dei Battuti: nella scorsa notte una delle nuove sedute circolari è stata pesantemente danneggiata. L'arredo urbano è stato rimosso già in mattinata dagli operatori del Comune, e verrà riparato o sostituito, dopo le opportune valutazioni. Ancora ignota la causa del deturpamento, ma l'entità del danno lascia supporre che sia avvenuto in seguito ad un impatto molto violento, forse con un veicolo. “Purtroppo l'evento si è verificato di notte, in un momento in cui non c'è il consueto monitoraggio da parte degli agenti della Polizia Locale – afferma il dirigente della PL  Maurizio Tondato – Le indagini sono in corso".

Nasconde la droga sotto un albero: la Polizia Locale lo segue in diretta e sequestra 20 g di stupefacente. Ieri intorno alle ore 15.30 gli operatori della Centrale Operativa, hanno focalizzato l'attenzione su un gruppo di ragazzi seduti sulla gradinata dei giardini S. Andrea. Notavano che uno di questi, con fare sospetto, si allontanava dal gruppo e sotterrava un sacchetto. Veniva immediatamente allertata la squadra cinofila. Gli agenti hanno così trovato un sacchetto contenente circa 20 grammi di sostanza stupefacente. Il cittadino pakistano veniva così accompagnato in comando per la contestazione delle violazione al Testo unico delle leggi in materia di disciplina degli stupefacenti. Oltre al sequestro della sostanza al soggetto veniva applicato oltre il provvedimento del daspo urbano.

“Ho perso dei compagni di viaggio”: don Marco Taglioretti, parroco di San Giorgio di Limito di Pioltello, dove è stato allestito un piccolo centro di accoglienza di feriti rimasti coinvolti nell’incidente ferroviario di questa mattina, riferisce la voce di una persona scampata alla tragedia. “Mi confidava queste parole – dice il sacerdote – e vedevo emergere una solidarietà tra gli stessi pendolari, tra chi condivide ogni giorno il viaggio verso il lavoro o la scuola”.

L'accordo nazionale del settore ferroviario che risale al 1999 prevede che gli scioperi di qualsiasi genere siano immediatamente sospesi in caso di avvenimenti di particolare gravità. Ed e' questo il caso del "disastro ferroviari che ha interessato il treno regionale di Trenord a Pioltello, nel milanese", che avrà "pesanti ripercussioni sulla circolazione anche nei prossimi giorni". Pertanto l'autorità di garanzia per gli scioperi chiede ai sindacati di revocare gli scioperi previsti per il 27 ed il 28 gennaio in Veneto ed Emilia-Romagna.

La maggior parte degli allevatori italiani ha rispettato le quote latte, o le ha acquistate, o ha già pagato i prelievi sulle eccedenze. Pertanto non è giusto che ora siano tutti chiamati a farsi carico delle sanzioni destinate a "quei pochi che non hanno rispettato i livelli produttivi e la legge". Lo afferma Fabio Curto, presidente del settore lattiero caseario di Confagricoltura Veneto, commentando la sentenza della Corte di giustizia europea che condanna l'Italia per non aver recuperato 1,3 miliardi di euro dai produttori lattieri in seguito al superamento delle quote latte nel periodo 1995-2009, e che ora dovrebbero essere prelevati da tutti i produttori.

L'Ascom di Venezia vuole rimborsare di tasca propria i turisti giapponesi per il conto salatissimo pagato in città. "Nello spirito di salvaguardare l'immagine di Venezia, in rispetto ai tanti commercianti che operano quotidianamente in maniera corretta con i propri clienti - annuncia il presidente di Ascom Venezia Roberto Magliocco - e per scusarci dell'inconveniente capitato a quel gruppo di giovani studenti giapponesi, che riteniamo essere un turismo di qualità, Confcommercio Ascom Venezia gli offre 1100 euro a rimborso del conto pagato in quel ristorante".

“Quando si trascura o si risparmia sulla sicurezza, si trascura o si risparmia sulla vita delle persone”. In apertura della conferenza stampa di presentazione del comunicato finale del Consiglio permanente, mons. Nunzio Galantino, segretario generale della Cei, ha citato il deragliamento del treno dei pendolari sulla linea ferroviaria Cremona-Milano, che ha provocato alcuni morti e moltissimi feriti, partecipando al dolore delle persone colpite e delle loro famiglie e  auspicando che eventi simili non si ripetano più.

Vola l’export italiano agroalimentare in Cina che nel 2017 segna un +18% e supera i 460 milioni di euro in valore”. È quanto stima la Coldiretti su dati Istat, in occasione dell’apertura dell’Anno del turismo Europa-Cina. Nell’anno appena concluso, sottolinea Coldiretti, sono stati 1,4 milioni i cinesi che hanno visitato l’Italia “considerata un Paese più sicuro rispetto ad altre mete nel mondo oltre che una destinazione da sogno dove scoprire sia bellezze artistiche ma anche un’enorme ricchezza agroalimentare forte di 292 tesori Dop e Igp, 523 vini Docg, Doc e Igt e 5.047 specialità alimentari tradizionali”.

Nella settimana dall’8 al 14 gennaio, l’incidenza dell’influenza stagionale in Veneto è salita, portandosi a 9,38 casi per mille assistiti, ma rimane ancora sensibilmente più bassa della media in Italia, che si attesta al 13,73 casi per mille. E’ quanto si evince dal quarto Rapporto Epidemiologico, che viene elaborato settimanalmente dalla Direzione Prevenzione della Regione, e che è stato diffuso oggi dall’Assessore alla Sanità.

Un nuovo punto prelievi è attivo da questa settimana a Paese. L’iniziativa è del Centro Medico Specialistico di Terapia Antalgica Altea, Direttore sanitario Dott.ssa Silvia Coppo, in collaborazione con il Gruppo Centro di medicina, rete di strutture private e convenzionate tra le più importanti in Veneto, con ben 26 punti prelievo e 6 laboratori analisi attivi in 5 province venete (Padova, Verona, Venezia, Treviso e Belluno). E' il primo privato ad aprire e servirà il comune di Paese, 22 mila abitanti, con le sue frazioni di Castagnole, Padernello, Porcellengo e Postioma, ma anche i comuni limitrofi.

Corea del Nord e Corea del Sud hanno raggiunto un accordo per sfilare insieme in occasione della cerimonia di inaugurazione delle Olimpiadi invernali di Pyeongcheang, il 9 febbraio prossimo. Lo ha annunciato il ministero per la Riunificazione sudcoreano.

Secondo il ministero, citato dall'agenzia di stampa sudcoreana Yonhap, durante il secondo round di colloqui a Panmunjon, il villaggio situato lungo la linea smilitarizzata al confine tra le due Coree, i due Paesi hanno concordato di sfilare uniti sotto la bandiera della "Corea unita". E ai Giochi, in rappresentanza del Nord e del Sud, parteciperà un'unica squadra di hockey sul ghiaccio femminile.

L'accordo è arrivato dopo che Pyongyang aveva già annunciato, oggi, l'invio di 230 cheerleader a sostegno degli atleti nordcoreani e di una squadra dimostrativa di taekwondo e, ieri, di un'orchestra composta da 140 elementi che si esibirà a Seul e in un'altra città sudcoreana a margine delle Olimpiadi.

Sì dell'Aula della Camera alla prosecuzione per il 2018 delle missioni internazionali, tra cui quella nel Niger. L'Assemblea di Montecitorio ha approvato la risoluzione di maggioranza in tal senso, che ha incassato anche il voto a favore di Forza Italia. La Lega si è astenuta. Contro le premesse di parti della risoluzione, relative a singole missioni, hanno votato i deputati di M5S e di Leu.
   

La Presidenza del Consiglio Comunale istituisce il primo Concorso “Città di Treviso”, dedicato alle arti visive e riservato ai residenti nel territorio provinciale di Treviso. Il concorso è gratuito ed aperto ad artisti non professionisti di tutte le età, che si dilettano in una delle tre categorie d’arte visiva: pittura, scultura e grafica. Per partecipare, occorre inviare una mail di presentazione entro il 27 marzo 2018 all’indirizzo presidenza.consiglio@comune.treviso.it indicando anagrafica, residenza e settore di arte visiva prescelta. Dal 17 al 20 marzo le opere dovranno essere consegnate, già “messe in sicurezza” ed imballate: non potranno superare le misure di 80x80 cm per la pittura e la grafica, 60x100 per la scultura.