Ultim'ora
stampa

Manildo telefona alla ragazza aggredita in via Pinelli

“Ho sentito la ragazza al telefono e nei prossimi giorni la incontreremo con l’assessore alla sicurezza Roberto Grigoletto. E’ provata, scossa, ma al tempo stesso l’ho sentita forte e decisa - dichiara il sindaco di Treviso Giovanni Manildo -  E’ una ragazza estremamente intelligente e quanto le accaduto è intollerabile. Per questo chiedo che al più presto i responsabili vengano assicurati alla giustizia e che i controlli in quella e in altre zone vengano rafforzati con la collaborazione di tutte le forze dell’ordine.  Fatti del genere lasciano un segno indelebile nella vita di chiunque - sottolinea il primo cittadino - ed è per questo che ancora più fortemente devono essere perseguiti e condannati. La risposta deve essere rapida, unanime e decisamente priva di strumentalizzazioni politiche. Gli slogan della politica che parla alla pancia non aiutano.  Servono invece pene certe e maggiori poteri ai sindaci che devono poter controllare il territorio e allontanare velocemente gli autori dei reati.

Fonte: Comunicato stampa
Manildo telefona alla ragazza aggredita in via Pinelli
  • Attualmente 0 su 5 Stelle.
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
Votazione: 0/5 (0 somma dei voti)

Grazie per il tuo voto!

Hai già votato per questa pagina, puoi votarla solo una volta!

Il tuo voto è cambiato, grazie mille!

Log in o crea un account per votare questa pagina.

Non sei abilitato all'invio del commento.

Effettua il Login per poter inviare un commento