Ultim'ora
stampa

Papa alle Ceneri: “Fermiamoci un po' e lasciamoci riconciliare con Dio"

“Il Signore non si stanca mai di avere misericordia di noi, e vuole offrirci ancora una volta il suo perdono, invitandoci a tornare a Lui con un cuore nuovo, purificato dal male, purificato dalle lacrime, per prendere parte alla sua gioia”. Nella parte finale dell’omelia a Santa Sabina, per la celebrazione del mercoledì delle Ceneri, il Papa si è chiesto: “Come accogliere questo invito?”. “Ce lo suggerisce san Paolo nella seconda Lettura odierna”, la risposta: “Vi supplichiamo in nome di Cristo: lasciatevi riconciliare con Dio”. “Questo sforzo di conversione non è soltanto un’opera umana”, ha spiegato Francesco: “È lasciarci riconciliare”, ha aggiunto a braccio. “La riconciliazione tra noi e Dio - ha ricordato - è possibile grazie alla misericordia del Padre che, per amore verso di noi, non ha esitato a sacrificare il suo Figlio unigenito. Infatti il Cristo, che era giusto e senza peccato, per noi ‘fu fatto peccato’ quando sulla croce fu caricato dei nostri peccati, e così ci ha riscattati e giustificati davanti a Dio. In Lui noi possiamo diventare giusti, in Lui possiamo cambiare, se accogliamo la grazia di Dio e non lasciamo passare invano il ‘momento favorevole’”. 

“E come segno di voler lasciarci riconciliare con Dio - ha proseguito il Papa a braccio - tranne le lacrime, che rimangono nel nascosto, in pubblico compiremo il gesto dell’imposizione delle ceneri sul capo”. “Ricordati che sei polvere e in polvere ritornerai”, oppure “Convertitevi e credete al Vangelo”, le parole pronunciate dal celebrante. “Entrambe le formule”, per il Santo Padre, “costituiscono un richiamo alla verità dell’esistenza umana: siamo creature limitate, peccatori sempre bisognosi di penitenza e di conversione”. “Quanto è importante ascoltare ed accogliere tale richiamo in questo nostro tempo!”, ha esclamato Francesco: “L’invito alla conversione è allora una spinta a tornare, come fece il figlio della parabola, tra le braccia di Dio, Padre tenero e misericordioso, a piangere in quell’abbraccio, a fidarsi di Lui e ad affidarsi a Lui”.

Fonte: Sir
Papa alle Ceneri: “Fermiamoci un po' e lasciamoci riconciliare con Dio"
  • Attualmente 0 su 5 Stelle.
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
Votazione: 0/5 (0 somma dei voti)

Grazie per il tuo voto!

Hai già votato per questa pagina, puoi votarla solo una volta!

Il tuo voto è cambiato, grazie mille!

Log in o crea un account per votare questa pagina.

Non sei abilitato all'invio del commento.

Effettua il Login per poter inviare un commento