Ultim'ora
stampa

Siria, l'Isis uccide 15 cristiani rapiti

L’Isis uccide i primi cristiani rapiti in Siria, nel governatorato di Hassake, al confine Nord-orientale con l’Iraq. L’Archimandita Emanuel Youkhana, che lunedì scorso riferì ad Aiuto alla Chiesa che Soffre del rapimento di oltre cento cristiani-assiri nella regione, dà notizia ad Acs dell’uccisione di 15 persone fra gli ostaggi: «Molti di loro – afferma Youkhana – stavano difendendo i loro villaggi e le loro famiglie». Nel villaggio di Tel Hormidz una donna è stata decapitata, mentre due uomini sono stati uccisi con colpi di arma da fuoco. Per ora non ci sono informazioni circa le esecuzioni subite dalle altre dodici vittime. 

Parole chiave: isis (69), martirio (15), siria (58)
Fonte: Comunicato stampa
Siria, l'Isis uccide 15 cristiani rapiti
  • Attualmente 0 su 5 Stelle.
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
Votazione: 0/5 (0 somma dei voti)

Grazie per il tuo voto!

Hai già votato per questa pagina, puoi votarla solo una volta!

Il tuo voto è cambiato, grazie mille!

Log in o crea un account per votare questa pagina.

Non sei abilitato all'invio del commento.

Effettua il Login per poter inviare un commento