giovedì, 22 febbraio 2024
Meteo - Tutiempo.net

Pordenone, morto don Bruno Cescon, già direttore di “Il Popolo”, spesso anche nella nostra diocesi per parlare di comunicazione

Era arrivato alla direzione del settimanale diocesano pratico del mestiere di giornalista: aveva scritto per vari quotidiani, per l’agenzia AdnKronos di Roma, ma era al Gazzettino che si era fatto le ossa: ricordava con piacere il lavoro svolto accanto a Giorgio Lago

Dopo una lunga malattia, è tornato alla Casa del Padre don Bruno Cescon (classe 1948), giornalista e filosofo, direttore del settimanale diocesano di Pordenone “Il Popolo” per vent’anni (1996-2016). Licenza in Teologia e filosofia, laurea in Pedagogia e dottorato in Liturgia, era sacerdote dal 1973. Professore a tempo pieno, aveva insegnato, al Seminario diocesano di Pordenone, Filosofia e Comunicazioni sociali, quindi all’Istituto superiore di Scienze religiose di Portogruaro, a quello di Santa Giustina di Padova e all’Università Sant’Anselmo di Roma.

Era arrivato alla direzione del settimanale diocesano pratico del mestiere di giornalista: aveva scritto per vari quotidiani, per l’agenzia AdnKronos di Roma, ma era al Gazzettino che si era fatto le ossa: ricordava con piacere il lavoro svolto accanto a Giorgio Lago. L’esperienza aveva acuito in lui il senso per la notiziabilità degli eventi: i suoi articoli ed editoriali cominciarono presto a diffondersi tra i quotidiani, dal Nordest alla Sicilia, con una presenza spiccata su L’Arena di Verona, oltre che sull’agenzia Sir (Servizio informazione religiosa).

Era stato vicepresidente della Fisc (Federazione dei settimanali cattolici d’Italia), delegato della stessa per il Triveneto e presidente del Premio giornalistico nazionale Ucsi.

Nella nostra diocesi, negli anni ‘80 e ‘90, ha portato il suo contributo competente e appassionato in numerosi incontri formativi per laici, per catechisti e per giovani sui temi della comunicazione. I funerali si tengono giovedì 7 dicembre alle ore 15 in concattedrale San Marco in Pordenone, il rosario la sera prima alle 19 sempre in San Marco.

SEGUICI
EDITORIALI
archivio notizie
25/01/2024

Per questo, più volte (anche l’8 gennaio scorso al Corpo diplomatico accreditato presso la s. Sede),...

11/01/2024

La morte di don Edy ha sconvolto tutti, sia noi sacerdoti che i laici e le comunità cristiane che egli...

TREVISO
il territorio