sabato, 25 maggio 2024
Meteo - Tutiempo.net

Mostra a Montebelluna per scoprire gli antichi Veneti

“Fabulae. Le situle raccontano i Veneti antichi” sarà visitabile al museo di Storia naturale e Archeologia

E’ partito, a fine marzo, il progetto di archeologia partecipata dal titolo “Fabulae. Le situle raccontano i Veneti antichi”, che coinvolge il Museo di Storia naturale e Archeologia di Montebelluna, il Museo nazionale Atestino di Este e la Soprintendenza Archeologia, Belle Arti e Paesaggio per l’area metropolitana di Venezia e le province di Belluno, Padova e Treviso.

L’iniziativa della mostra temporanea “Fabulae”, nasce dalla volontà di restituire alla comunità un patrimonio archeologico eccezionale, rinvenuto nel corso di attività di tutela territoriale sotto la direzione scientifica della Soprintendenza. Si tratta di due vasi in bronzo a forma di secchio (situle), messi in luce rispettivamente nel 2002 e nel 2012 nella necropoli preromana di Posmon a Montebelluna.

Le due situle, riccamente decorate, rientrano tra gli esemplari più rappresentativi e più spettacolari della cultura materiale dei Veneti antichi, il popolo vissuto nell’Italia nord orientale tra il IX secolo a.C. e l’arrivo dei Romani nel II secolo a.C.

Nel dettaglio l’originale progetto è iniziato a conclusione dello studio della situla del 2012, reso possibile grazie al restauro nei laboratori del Museo Nazionale Atestino, dove il reperto si trova tuttora in attesa di essere riportato al Museo Civico di Montebelluna e ricongiunto all’esemplare rinvenuto nel 2002. Per questo, i due musei si sono uniti alla Soprintendenza in un progetto espositivo in due fasi. Ecco allora che, fino a giugno, le due situle saranno esposte al Museo nazionale Atestino con la presentazione in anteprima della situla rinvenuta nel 2012, con un focus sul restauro e sulle tecniche di realizzazione del manufatto. L’esposizione nella sala III del Museo permetterà in questo modo un confronto diretto con la situla Benvenuti di Este, capolavoro e “capostipite” di questa forma artistica.

Successivamente, dal 9 novembre, al Museo civico di Montebelluna sarà inaugurata la mostra “Fabulae. Le situle raccontano i Veneti antichi”, in cui le due situle di Montebelluna, per la prima volta riunite, saranno lo spunto per una narrazione sui Veneti antichi. L’allestimento si baserà su innovative soluzioni immersive per far rivivere a tutti il mondo degli antichi Veneti e trasformare in emozioni le informazioni ottenute dai nuovi studi sulla necropoli di Posmon.

Il comitato scientifico è costituito da un team interdisciplinare di esperti. Collabora all’iniziativa l’Università Ca' Foscari di Venezia - Dipartimento Beni Umanistici.

SEGUICI
EDITORIALI
archivio notizie
25/01/2024

Per questo, più volte (anche l’8 gennaio scorso al Corpo diplomatico accreditato presso la s. Sede),...

11/01/2024

La morte di don Edy ha sconvolto tutti, sia noi sacerdoti che i laici e le comunità cristiane che egli...

TREVISO
il territorio