domenica, 18 febbraio 2024
Meteo - Tutiempo.net

Fondazione Maurocordato a sostegno della natalità

Firmata la convenzione con il Centro aiuto alla vita. Stanziati 7.500 euro per i percorsi di accompagnamento nascita e primi mille giorni del bambino. Altri mille euro saranno erogati in buoni spesa per Natale

E’ stata firmata martedì 17 ottobre, la convenzione triennale che impegna la Fondazione opera pia Maurocordato a finanziare per tre anni l’operato dell’associazione Uniti per la vita Centro aiuto alla vita-movimento per la vita Treviso odv. A sottoscrivere l’accordo, il presidente dell’opera pia Maurocordato, Sergio Criveller, e la presidente del Centro aiuto alla vita, Cristina Guarnieri. Sono stati, dunque, stanziati 7.500 euro, che andranno a sostenere i percorsi di accompagnamento alla maternità con il progetto “Scuola di nascita e maternità”, che si prende cura delle donne in gravidanza e le accompagna per i primi mille giorni del bambino. Dopo la visita alla struttura di via Pinelli, a Treviso, a cui hanno partecipato anche il vicepresidente di Maurocordato Giuseppe Canova e la direttrice Nadia Filippetto, è stata presa la decisione, inoltre, di stanziare altri mille euro in buoni pasto per le famiglie che ne hanno bisogno. I buoni saranno distribuiti nel mese di dicembre, per permettere anche ai nuclei familiari più numerosi di trascorrere delle serene feste di Natale.

“Il continuo calo demografico causerà conseguenze irreparabili sulla sostenibilità del nostro sistema sociale. Per questo motivo – le parole del presidente della Fondazione Maurocordato, Criveller – abbiamo deciso di fare la nostra parte in maniera concreta, sostenendo economicamente questa associazione che vive di raccolte fondi e donazioni di privati, e che accompagna le madri in difficoltà e i loro piccoli durante tutta la gravidanza e i primi anni di vita, dando un segnale concreto di cosa significhi attuare politiche a favore della natalità”.

In questo momento, la struttura di Treviso e quella di Montebelluna assistono oltre duecentocinquanta donne, spesso indirizzate dai Servizi sociali. A rivolgersi all’associazione sono soprattutto donne, italiane e straniere, in attesa di un figlio e che si trovano in difficoltà per diversi motivi, come una famiglia già numerosa, problemi economici, situazioni di solitudine, mancanza di reti familiari. Di fronte alla prospettiva di dover rinunciare a portare a termine la gravidanza, nel Centro aiuto alla vita trovano il sostegno che cercano, sia psicologico che economico-materiali.

L’Opera Pia Anna Maria e Alessandro Antoniadi Maurocordato è una fondazione con sede a Treviso, in borgo Mazzini 52. Nata nel 1950, ha finalità di assistenza e beneficenza a Treviso e provincia e persegue i suoi scopi sostenendo minori e famiglie in difficoltà. Collabora in stretta sinergia con parrocchie e Servizi sociali comunali; sostiene progettualità specifiche con associazioni ed enti del territorio; promuove attività in favore di bambini e ragazzi.

SEGUICI
EDITORIALI
archivio notizie
25/01/2024

Per questo, più volte (anche l’8 gennaio scorso al Corpo diplomatico accreditato presso la s. Sede),...

11/01/2024

La morte di don Edy ha sconvolto tutti, sia noi sacerdoti che i laici e le comunità cristiane che egli...

TREVISO
il territorio