domenica, 23 giugno 2024
Meteo - Tutiempo.net

Nuovo mezzo attrezzato dell’associazione Coordinamento volontariato Treviso sud

L’acquisto, importante per l’attività dei volontari, presentato l’11 aprile a Conscio, è stato possibile grazie a una raccolta fondi

Giovedì 11 aprile, nel piazzale della cooperativa Toniolo Conscio, è stato presentato il nuovo automezzo attrezzato, dotato di moderna pedana per il trasporto di utenti in carrozzina, acquistato grazie all’iniziativa di raccolta fondi dell’associazione Coordinamento volontariato Treviso sud, presieduta da Marcello Criveller, in collaborazione con la società Ginger crowdfunding e la Bcc Pordenonese e Monsile.

Erano presenti la sindaca di Casale, Stefania Golisciani, la vice e assessora al Sociale, Celestina Segato, la presidente del Csv Bl-Tv, Elisa Corrà, e il presidente della cooperativa Toniolo, Giorgio Rossi. Criveller ha ricordato che l’associazione Coordinamento volontariato Treviso sud, con i suoi volontari, le sue basi operative di Mogliano Veneto, Casale sul Sile e Carbonera, e le collaborazioni a Zero Branco, Quarto d’Altino e Silea, nel 2023 ha risposto a circa 3.500 servizi a chiamata o in convenzione, per complessivi 105.000 km, inerenti sia a trasporti sociali verso strutture sanitarie per visite e terapie, sia a quelli scolastici per studenti fragili. “Grazie di cuore a tutti - ha detto il presidente Criveller - senza la vostra generosità, piccola e grande, e lo spirito di solidarietà verso il territorio e il Coordinamento, non avremmo mai potuto raggiungere questo obiettivo. Ringrazio soprattutto i nostri autisti-volontari, che ogni giorno si impegnano nel servizio fin dal 2013, anno di arrivo del primo Doblò e, ininterrottamente anche durante la pandemia di Covid-19, hanno dato risposte importanti a bisogni sempre crescenti, abbinando all’attività di trasporto un servizio di ascolto contro la solitudine e di formazione per persone emarginate, ricevendo anche per tale importante intuizione il sostegno della Regione del Veneto con uno specifico progetto”.

La cerimonia, dopo i vari interventi istituzionali, si è conclusa con la consegna di un attestato ai vari donatori e principali sponsor dell’acquisto del nuovo automezzo e un brindisi augurale, con tutti i presenti.

SEGUICI
EDITORIALI
archivio notizie
06/06/2024

Si tratta, da parte nostra, di un importante diritto-dovere civico, perché, per molti aspetti, è in gioco...

25/01/2024

Per questo, più volte (anche l’8 gennaio scorso al Corpo diplomatico accreditato presso la s. Sede),...

TREVISO
il territorio
18/06/2024

Partirà mercoledì 19 giugno, con il primo intervento in via Brunelleschi, il piano asfaltature 2024,...

13/06/2024

In un’atmosfera di festa, con bambini che disegnano a terra con i gessetti, cittadini in sella alle nuove...