Cinema

stampa

Titolo di forte attrazione per piccoli e grandi è "Frozen II. Il segreto di Arendelle”, sequel del fortunato cartoon della Disney. Tra le altre proposte in sala: la commedia a tinte romantiche “Un Giorno di Pioggia a New York” di Woody Allen; il dramma a sfondo sociale “A Tor Bella Monaca non piove mai” di Marco Bocci; e il docufilm musicale “Western Stars” di e con Bruce Springsteen.

Ritorna “Men in Black” totalmente rinnovato con Chris Hemsworth. Anticipazioni d’agosto con “Il Re Leone” in live-action, la commedia educational “Dolcissime” e il pop “Teen Spirit. A un passo dal sogno”. Le indicazioni della Commissione Film Cei

Tornano le avventure di Woody e Buzz nel cartoon Disney “Toy Story 4”. Kit Harington protagonista di “La mia vita con John F. Donovan” di Dolan, Ralph Fiennes dirige il biopic sul ballerino Nureyev. Le indicazioni della Commissione Film CEI.

Il dramma familiare a tinte mélo “Beautiful Boy” di Felix Van Groeningen con Timothée Chalamet; lo zombie movie colto “I morti non muoiono” firmato Jim Jarmusch; l’esordio alla regia di Giorgio Tirabassi “Il grande salto”; e il documentario “Christo. Walking On Water” sull’installazione dell’artista bulgaro nel lago di Iseo.

La difficile relazione padre-figlia in “Lucania. Terra sangue e magia” di Gigi Roccati; il biopic musicale “Rocketman” di Dexter Fletcher su vita, musica ed eccessi di Elton John; il blockbuster action “Godzilla 2” diretto da Michael Dougherty; e il documentario sociale “Selfie” di Agostino Ferrente

Judi Dench protagonista dell’enigmatico “Red Joan”, il doc di denuncia “Che fare quando il mondo è in fiamme?” firmato Roberto Minervini. Ancora, “Il grande spirito” con Rubini e Papaleo e il doc John McEnroe. Le indicazioni della Commissione film Cei.

In evidenza troviamo: il biopic a sfondo politico-sociale negli USA “The Front Runner. Il Vizio del Potere” di Jason Reitman, la commedia tra malattia e riscatto con Fabrice Luchini “Parlami di te” firmata Hervè Mimran, il mélo esistenziale “Quello che veramente importa” di Paco Arango e la commedia sul rapporto uomo-cellulare con “Modalità areo” di Fausto Brizzi

Il film inchiesta sugli adolescenti smarriti nelle periferie di Napoli “La paranza dei bambini” di Claudio Giovannesi, il musical romantico sulle note di Battisti-Mogol “Un’Avventura” di Marco Danieli; pennellate di emozioni e nostalgia nel tedesco “Un valzer tra gli scaffali” di Thomas Stuber; il cartone sulla corona inglese “Rex. Un Cucciolo a Palazzo” per famiglie

Il dramma sociale targato Clint Eastwood “Il corriere”, ruvido e commovente; la commedia francese “Il professore cambia scuola” di Olivier Ayache-Vidal, che gioca tra pregiudizi e proposte educative; la favola franco-belga “Remi”, dai toni teneri e giocosi; la commedia italiana “10 giorni senza mamma” di Alessandro Genovesi sulle disavventure di un papà.

Il 2019 si apre nel segno di titoli forti e di richiamo. Iniziamo da “Vice. L’uomo nell’ombra” scritto e diretto da Adam McKay, una fotografia drammatica e sarcastica della politica statunitense negli anni di presidenza Bush Jr.