La predicazione di Filippo, detto Pippo buono, non era dotta e retorica, non voleva accarezzare le orecchie quanto invece “ferire li cori con le parole infocate dello Spirito”. Un fuoco anche di allegria, fino alla burla, con scandalo di tanti cristiani formalisti. Era solito dire che “il diavolo ha paura della gente allegra”.

Il tempo della prova che nella sua “prima fase” ci stiamo lasciando alle spalle, lo auspicava papa Francesco nella Preghiera del 27 marzo scorso, dovrebbe essere stato una sorta di “crogiolo” utile per riscoprire la realtà della fraternità. Questa purificazione, però, più che essere già avvenuta si presenta ancora come un compito che ci sta innanzi.

“Difficile dire come stanno affrontando questa situazione - dice Lella Vettori, di Casale sul Sile, da molti anni impegnata nell’associazione «Kinder in Not, bimbi in emergenza» - ma da alcune notizie che abbiamo molti spariscono, probabilmente muoiono per il coronavirus. E del resto sono persone debolissime, con i polmoni devastati dalla colla che sniffano, spesso sieropositivi”.

Venerdì 22 maggio il vescovo Michele, nella chiesa Immacolata del Seminario, ha presieduto la Celebrazione eucaristica con l’istituzione dei ministeri di lettore e di accolito per la nostra diocesi. Saranno a servizio, rispettivamente, della Parola e dell'Eucaristia.

Paesi & Città

Ormai è un’esperienza drammaticamente comune sulla Pedemontana del Grappa, lo schermo nero durante il collegamento in videoconferenza. Le rete è troppo lenta e a Crespano, Fietta, Possagno, oppure più giù, appena a nord della statale Bassanese, aziende e privati sempre di più fanno i conti con l’emergenza “megabit”.

Rinviate al 2021 gite e attività conviviali, i due Consigli direttivi Avis hanno deciso di devolvere parte delle cifre previste per tali iniziative alle persone che più stanno pagando questa crisi che da sanitaria sta diventando sociale, non riuscendo a coprire bisogni primari come la spesa alimentare.

Il libro “Frescada, storia e vita di una parrocchia e della sua chiesa”, edito dall’editrice San Liberale, consta di 200 pagine, si può trovare in Chiesa e in Canonica chiedendo al parroco; è agevole nella lettura, ricco di fotografie e aneddoti. Bello il capitolo dedicato alle memorie degli anziani.Il volume è stata presentata di recente.

Verso Pentecoste con i doni dello Spirito

Corsi

Corso di storia e archeologia sul Montello

da Mercoledì, 22 Gennaio 2020 ore 20:30 a Mercoledì, 03 Giugno 2020 ore 20:30

vedi tutti gli eventi

Mostre

"Natura in posa" a Santa Caterina

da Sabato, 30 Novembre 2019 ore 10:00 a Domenica, 31 Maggio 2020 ore 19:00

Padova: sculture in terracotta del Rinascimento

da Sabato, 15 Febbraio 2020 ore 10:00 a Martedì, 02 Giugno 2020 ore 19:00

“Sapiens. Da cacciatore a cyborg” al museo di Montebelluna

da Venerdì, 28 Febbraio 2020 ore 11:17 a Domenica, 30 Agosto 2020 ore 18:00

vedi tutti gli eventi