domenica, 21 luglio 2024
Meteo - Tutiempo.net

A Quinto messa con la comunità francofona porta un messaggio di pace e fratellanza

La messa, proposta dal gruppo di giovani che aveva già organizzato la marcia della Pace e dalla parrocchia, è stata voluta per rinnovare il messaggio di pace e fratellanza, passato anche per alcuni simboli portati all’altare durante l’offertorio. In particolare, una bandiera della pace e alcuni ventagli realizzati dai bambini del Ciad

Sono stati i canti e le danze del coro della comunità francofona di Treviso, lo scorso 9 giugno, ad animare la messa domenicale delle 11 nella chiesa di Quinto. Una condivisione pensata per valorizzare la presenza delle comunità cattoliche non italiane che vivono nel territorio: hanno, infatti, partecipato, oltre a quella francofona, anche fedeli albanesi e di altre nazionalità. Per l’occasione, le letture sono state proclamate anche nelle loro lingue. La messa, proposta dal gruppo di giovani che aveva già organizzato la marcia della Pace e dalla parrocchia, è stata voluta per rinnovare il messaggio di pace e fratellanza, passato anche per alcuni simboli portati all’altare durante l’offertorio. In particolare, una bandiera della pace e alcuni ventagli realizzati dai bambini del Ciad. Celebrata dal parroco, don Stefano Bressan, la messa è stata l’occasione anche per ringraziare di alcuni importanti anniversari: il 30° di ordinazione dello stesso don Stefano, il 25° di don Cristiano Carraro e il 25° di consacrazione di Lucia Michielin, cooperatrice pastorale. (A.B.V.)

SEGUICI
EDITORIALI
archivio notizie
04/07/2024

Un “manifesto programmatico”

Ricordo che due sposi mi dissero che a loro il nuovo vescovo è subito piaciuto...

06/06/2024

Si tratta, da parte nostra, di un importante diritto-dovere civico, perché, per molti aspetti, è in gioco...

TREVISO
il territorio