sabato, 20 aprile 2024
Meteo - Tutiempo.net

Le parole della fragilità

27/03/2024

Il tema della fragilità genitoriale è sempre più al centro del dibattito e degli interventi. Sempre più numerose sono le famiglie vulnerabili che presentano condizioni di elevata complessità relazionale con conseguenze importanti per la crescita e lo sviluppo dei bambini. Emerge una parola: complessità, molto diversa nella sua definizione dal definire ciò che è invece complicato. Complesso richiama anche etimologicamente un insieme articolato, un qualcosa che abbraccia tutto, ma anche un intreccio non semplice da districare. Solitamente ciò che è complicato o ha un’unica soluzione, oppure non ce l’ha: conseguenza è che ciò che è complicato o si può risolvere oppure ripropone un’altra condizione. Ciò che è complesso invece non ha un’unica soluzione, richiede spesso più tentativi e approcci nel districare tutti i fili intrecciati. La complessità richiede dialogo e collaborazione e un atteggiamento veloce, ma allo stesso tempo smart e reversibile nel proporre soluzioni. Si sottolinea sempre a questo punto il ruolo della “comunità educante” con il rischio, tuttavia, di nascondersi dietro a due belle parole, perché anche la creazione di una comunità è di per sé affare complesso e non significa solo mettere insieme soggetti diversi, ma richiede di avere ben chiari e definiti gli obiettivi e gli interventi. Ecco la strategia d’uscita delle “tre-D”: l’importanza di “definire” correttamente l’oggetto dell’intervento in campo sociale, la pazienza di “descrivere” bene il bisogno espresso e la competenza di “dimensionarlo” senza pre-giudizio, e con un approccio collaborativo. Non sempre tutto è chiaro e non sempre tutto rientra nei classici canali di intervento che i servizi mettono in campo, da qui l’importanza della scuola. Non si tratta di sopperire a un vuoto educativo, come troppo spesso qualcuno pretende e vuol far credere, ma diventare antenna e mettersi in ascolto per percepire e segnalare un disagio o una complessità di cui tutti gli attori in gioco devono farsi carico.

SEGUICI
EDITORIALI
archivio notizie
25/01/2024

Per questo, più volte (anche l’8 gennaio scorso al Corpo diplomatico accreditato presso la s. Sede),...

11/01/2024

La morte di don Edy ha sconvolto tutti, sia noi sacerdoti che i laici e le comunità cristiane che egli...

TREVISO
il territorio