lunedì, 15 luglio 2024
Meteo - Tutiempo.net

Monastier, la domenica dei “Piccolissimi”

“Questa è casa tua!” è il filo conduttore di una proposta educativa originale che l’Azione cattolica parrocchiale di Monastier propone per il secondo anno consecutivo per i Piccolissimi, i bambini della scuola d’infanzia e del primo anno delle elementari

“Questa è casa tua!” è il filo conduttore di una proposta educativa originale che l’Azione cattolica parrocchiale di Monastier propone per il secondo anno consecutivo per i Piccolissimi, i bambini della scuola d’infanzia e del primo anno delle elementari, che da diversi anni, ormai, per scelta dell’Ac nazionale, sono chiamati ad aderire e a partecipare, a loro modo, alle attività dell’associazione.

L’attività si svolge di domenica mattina a Monastier: i bambini vengono accompagnati dai genitori in oratorio, alle 10.45, un quarto d’ora prima della messa domenicale; insieme agli animatori, i piccolissimi si recano, quindi, in chiesa per il saluto iniziale; successivamente, escono e si trasferiscono nel salone parrocchiale, dove svolgono un’attività ispirata alla liturgia del giorno.

“Canzoni, giochi, bans, attività manuali e in movimento: con i bambini svolgiamo attività adatte alla loro età, per scoprire insieme il messaggio che Gesù vuole trasmetterci attraverso il Vangelo di quella domenica - spiegano gli animatori dei Piccolissimi -. Nelle nostre intenzioni, la proposta ha una doppia finalità: coinvolgere i più piccoli, con un’attività di animazione e di catechesi idonea all’età; contemporaneamente, consentire alle loro mamme e papà di seguire la messa in tranquillità”.

La proposta viene fatta due volte al mese: la prima e la terza domenica, da novembre a maggio. I prossimi appuntamenti saranno il 19 novembre, il 3 e 17 dicembre.

“Il gruppetto di bambini e animatori ritorna in chiesa per il Padre nostro e per la benedizione finale, compreso un biscottino, segno di condivisione comunitaria. Da ultimo, concludiamo con un saluto, dandoci appuntamento per la volta successiva. Portando a casa l’energia e la gioia di cui tutti i bambini sono particolarmente ricchi”, concludono gli animatori dell’Azione cattolica.

SEGUICI
EDITORIALI
archivio notizie
04/07/2024

Un “manifesto programmatico”

Ricordo che due sposi mi dissero che a loro il nuovo vescovo è subito piaciuto...

06/06/2024

Si tratta, da parte nostra, di un importante diritto-dovere civico, perché, per molti aspetti, è in gioco...

TREVISO
il territorio