sabato, 25 maggio 2024
Meteo - Tutiempo.net

Roraima: si realizzerà il progetto di don Edy per i giovani

Era l’iniziativa che voleva esprimere tutta la sua vicinanza a tanti giovani, migranti, locali, indigeni, che sentono la necessità di ritrovarsi e costruire insieme percorsi di integrazione, accoglienza, cammini formativi

“Mi piace Pacaraima” era il progetto che il caro don Edy Savietto, prematuramente scomparso nel dicembre scorso, aveva pensato per le iniziative a favore dei giovani della parrocchia dove, insieme a don Mattia Bezze, operava in Roraima. Era l’iniziativa che voleva esprimere tutta la sua vicinanza a tanti giovani, migranti, locali, indigeni, che sentono la necessità di ritrovarsi e costruire insieme percorsi di integrazione, accoglienza, cammini formativi. Don Edy vedeva in tutto questo un “sogno”, e puntava a dare ai giovani un ambiente sano, bello. Diceva che voleva puntare sulla “bellezza”, e quindi il desiderio di recuperare e rende fruibile il centro parrocchiale come ambiente in cui i giovani potessero ritrovarsi, avviare percorsi formativi, incontri sportivi, ecc. Abbiamo allora preso contatti con don Mattia perché si possa prendere in considerazione e avviare l’opera del centro parrocchiale per i giovani di Pacaraima. La nostra solidarietà si è fatta sentire; molte persone e parrocchie hanno, anche in occasione dell’ultimo saluto a don Edy, espresso la solidarietà con gesti concreti di sostegno al progetto.

Ora possiamo ringraziamo di cuore le tante persone e parrocchie che hanno collaborato a questa iniziativa. Abbiamo comunicato a don Mattia di aver raggiunto l’obiettivo e di poter donare la somma prevista. Don Mattia ci terrà sempre aggiornati sul cammino della missione in Roraima; nei prossimi numeri di “Terre&Missioni” potremo essere in grado di comunicare l’ammontare della somma che abbiamo fatto pervenire a Roraima.

Siamo ora anche convinti che continueremo, insieme, a sostenere la missione di Roraima, le varie nuove iniziative pastorali e formative che quella Chiesa ci farà conoscere e con la quale continuiamo a costruire legami e progetti di scambio e collaborazione futura.

SEGUICI
EDITORIALI
archivio notizie
25/01/2024

Per questo, più volte (anche l’8 gennaio scorso al Corpo diplomatico accreditato presso la s. Sede),...

11/01/2024

La morte di don Edy ha sconvolto tutti, sia noi sacerdoti che i laici e le comunità cristiane che egli...

TREVISO
il territorio