Asolano

Nel 2022 sarà presentato un libro e organizzati diversi appuntamenti. Inoltre un sentiero sarà intitolato al sacerdote, in concomitanza con il prossimo riconoscimento a biosfera del comprensorio del Grappa

Si riapre il dibattito sulle antenne. Si parla di nuove installazioni, ma verrà rimossa quella oggetto delle proteste del 2011. L'Amministrazione comunale assicura che tutto sarà monitorato da Arpav

Inaugurata lo scorso primo maggio la mostra "La Maddalena: Caravaggio e Canova" che resterà visitabile fino al prossimo 21 novembre 2021

Aperto un nuovo tavolo di confronto, convocato dal prefetto di Vicenza Pietro Signoriello, sulla sp 75 per l'aumento del traffico

L'Amministrazione comunale stanzia, per i prossimi cinque anni, 120 mila euro all'anno di fondi per la Fondazione asilo infantile “Ai caduti” di Mussolente e la scuola paritaria e nido integrato “Angeli custodi” di Casoni

Chi desidera potrà lasciare un anello di carta personalizzato presso le biblioteche o i municipi di Possagno e Cavaso del Tomba, scrivendo pensieri e riflessioni sull'autismo, gli anelli serviranno a creare una catena colorata che il 2 aprile, Giornata mondiale dell'autismo, sarà esposta nella struttura per disabili adulti "Casa del Campo".

Accordo bonario fra il Comune di Asolo e i proprietari dell'area per una rotonda all'incrocio fra la sp 248 e la Castellana che arriva da Riese Pio X, teatro negli anni di gravi e gravissimi incidenti

I ragazzi di prima media dell'istituto comprensivo di Asolo, lo scorso 11 marzo, hanno posto le loro domande per comprendere la malattia e affrontare il dolore 

Diana Mottes, prima presidente donna di uno sci club nella Marca trevigiana, lo ha anche fondato realizzando il suo sogno: “Dare la possibilità a tutti i bambini del paese di imparare a sciare”.

Il lockdown e le restrizioni vissute dagli ospiti della comunità terapeutica dedicata a padre Amedeo Giuliato. "Stavolta, alla sofferenza legata al loro complesso percorso umano, si è giunta la mancanza di quelle presenze, significative per la nostra comunità, che prima eravamo abituati a vedere" racconta padre Alberto Demeneghi

Sono Claudia Bizau e Martina Filippin le due ragazze della scuola media di Fonte Sante Zanon a vincere il concorso indetto dall'Ente per la ricerca di un marchio di riconoscimento. Il disegno racconta il Massiccio fra storia e natura. Al secondo posto gli alunni della 4ªB della primaria di Casoni di Mussolente, al terzo due ragazze della 3ªA della secondaria di I grado di Asolo

Resistere nell'attesa del completamento della campagna vaccinale e del ritorno alla normalità. "Direttore, ho passato la guerra, passerò anche questi 10 giorni di quarantena", così un anziano della residenza di Cavaso

I questionari sul grado di soddisfazione e benessere dei cittadini sono stati presentati in videoconferenza da Claudio Goatelli di Clesius, azienda che si occupa di progetti e soluzioni per il governo del welfare locale

Firmata una convenzione tra i Comuni di Asolo, Fonte e Maser per la gestione associata della Polizia locale. Sarà valida per 5 anni e nel primo periodo potrà contare su 7 vigili. Restano fuori San Zenone, Mussolente e Caerano

A Cavaso del Tomba (TV), comune sottoposto in questi giorni allo screening di massa, l’Amministrazione ha messo mano ai bilanci e, pur tra tante ristrettezze, con un apposito bando, ha deciso di “ristorare” direttamente, con un contributo di 1000 euro ciascuno, i bar e i pubblici esercizi del proprio comune. E, sul piano burocratico, ha annullato la Tosap per tutto il 2020, una tassa che, per chi ha i plateatici o per i mercatali, è molto onerosa.

Non potendo fare la mostra al convento dei Passionisti e in villa Rubelli, si è deciso di portarli nelle vie del centro e delle frazioni di Liedolo e Ca' Rainati. le offerte raccolte saranno destinate a un progetto in Tanzania

“E’ cominciato un nuovo prestigioso cammino verso il riconoscimento internazionale delle straordinarie peculiarità di un territorio veneto prezioso sia dal punto di vista ambientale che storico come l’area del Monte Grappa. In questo percorso la Regione è convintamente al fianco dei rappresentanti delle comunità locali impegnate in uno stimolante percorso di valorizzazione”, afferma il presidente Zaia.

«Dopo il successo della Camminata tra gli Olivi organizzata dall’associazione nazionale Città dell’Olio in collaborazione con la Pro Loco, continuiamo a promuovere l’olio ricordando la storicità del rapporto tra gli Olivi e il territorio di Maser, di cui si ritrova documentazione dal 1200, e il ruolo di Maser nel rilancio dell’Olivo e dell’olio in tutta la Pedemontana trevigiana negli ultimi 30 anni», commenta la sindaca Claudia Benedos.