Moglianese

Il libro “Frescada, storia e vita di una parrocchia e della sua chiesa”, edito dall’editrice San Liberale, consta di 200 pagine, si può trovare in Chiesa e in Canonica chiedendo al parroco; è agevole nella lettura, ricco di fotografie e aneddoti. Bello il capitolo dedicato alle memorie degli anziani.Il volume è stata presentata di recente.

Il giovane, promessa del basket nel suo Paese è stato accolto a Silea. Cristina Franzin, la nota cantante lirica trevigiana, ha promosso l’iniziativa di solidarietà coinvogendo istituzioni, imprese e associazioni. Ora comincia per lui la fase 2, la terapia postoperatoria e soprattutto la riabilitazione.

Con una variazione di bilancio che verrà proposta lunedì in commissione bilancio e la settimana successiva in consiglio comunale, l'amministrazione intende erogare 50mila euro a favore di cittadini e attività economiche. Il primo intervento prevederà l'assegnazione di 20mila euro a favore dei nidi integrati che riceveranno il contributo in forma diretta.

Per Cgil, Cisl e Uil, “ben vengano investimenti imponenti come quello che Amazon in campo per il nuovo polo di logistica, ma chiediamo alle imprese di orientare le loro scelte al riutilizzo delle tante, troppe, aree industriali dismesse svuotate dalla crisi del 2008, che gravano sia dal punto di vista ambientale che paesaggistico sul nostro territorio, da preservare e non da deturpare ulteriormente”.

Lunedì 20 aprile è morto a Roma fratel Francesco Rossi, religioso della Società San Paolo. Aveva 99 anni. Nato a Ospedaletto di Istrana il 5 ottobre 1920, è cresciuto a Conscio, dove arrivò con la sua numerosa famiglia, a soli tre anni d’età.

Casa Cosulich, gestita dall'associazione Ca' dei Fiori, aveva 107 posti letto. Ora gli ospiti sono rimasti un’ottantina e i contagiati sono più della metà. Positivi molti operatori. Abbiamo raccolto le testimonianze del parroco, del sindaco, di presidente, direttore e cappellano della casa di riposo. “Mi ha colpito il dolore per la mancanza di un ultimo saluto, di un conforto collettivo, di un abbraccio - ci dice il parroco -. Ci sono figli che da un mese non avevano potuto più vedere la loro mamma, e ora la vedono uscire dalla casa di riposo dentro a una bara già chiusa. 

In questi primi mesi del 2020, il parroco don Federico Gumiero, insieme con il Consiglio pastorale parrocchiale, quello degli Affari Economici e tutte le realtà presenti a Frescada, stanno preparando con gioia e tanta cura i primi appuntamenti che desiderano ricordare e celebrare questo mezzo secolo di vita pastorale.

“L’Amministrazione- ha affermato il Sindaco Rossella Cendron- ha fin da subito condiviso questi valori e li ha immediatamente concretizzati per dare maggiore identità al nostro comune. La parola d’ordine sarà “insieme”, punteremo alla crescita delle imprese ed a coinvolgere i giovani e tutte le nostre realtà culturali, usando un linguaggio nuovo e facendo sinergia con le imprese”.

Un netto calo degli incidenti, anche gravi, una stretta sui veicoli non a norma e sui comportamenti sbagliati alla guida, come l'uso del cellulare, l'eccessiva velocità e il mancato utilizzo delle cinture di sicurezza. E' quanto emerge dai dati del bilancio 2019 della polizia locale di Roncade che opera all'interno del distretto interprovinciale a cui afferiscono anche i comuni di Fossalta di Piave, Meolo, e Quarto d'Altino.

"Anche credere in Dio, dopo Auschwitz, ci chiede un supplemento di umiltà, e ci impone di non dimenticare, di mantenere viva la memoria e la vigile attenzione di fronte agli abissi di orrore di cui la natura umana si è dimostrata capace", ha scritto il vescovo Michele Tomasi alle parrocchie di Mogliano in occasione della loro iniziativa per la Giornata della Memoria.

I sindaci Davide Bortolato per Mogliano, Paolo Galeano per Preganziol e Renzo Carraretto per Casier hanno firmato l’atto che definisce gli accordi per la gestione in forma associata delle funzioni di Polizia locale, con l’obiettivo di garantire maggior presidio del territorio e una sicurezza urbana più consistente.

Il consiglio comunale a dicembre ha dato il via libera allo stanziamento di altri 50 mila euro, in aggiunta a quelli già previsti nel 2019, per l'acquisto e il posizionamento di quasi 50 nuove telecamere di videosorveglianza. 

Oromuovere il Distretto diffuso del commercio del territorio alle porte del capoluogo. E come? Esportando il Progetto Vetrine che da dieci anni ormai gli organizzatori della kermesse internazionale di fumetto e illustrazione hanno adottato nel mese di settembre a Treviso.

Successivamente al sit-in spontaneo dei lavoratori del polo assicurativo di Preganziol, ieri mercoledì 17 ottobre ha avuto luogo l’incontro tra i vertici di Previmedical Spa e la rappresentanza sindacale. Per Nadia Carniato, segretaria generale della Filcams Cgil di Treviso “l’Azienda si è aperta a una fase di dialogo con il sindacato. Quello di ieri è un punto di partenza della trattativa".

Sabato 29 alla presenza di tantissimi volontari e famiglie, si è inaugurata la nuova struttura in via Gottardi 7. La cooperativa sociale “La Scintilla” onlus ha due centri diurni, quello di Zero Branco e, appunto, quello di Mogliano. La sede, costata oltre 700 mila euro, è stata costruita grazie alla donazione del terreno e a tante donazioni in denaro.

Una bellissima serata quella vissuta in via Peschierette venerdì 28 giugno in occasione dell’inaugurazione della struttura dell’associazione “Il Cortile” onlus. Una giovane realtà, voluta fortemente da diverse famiglie di Casale sul Sile che hanno dei ragazzi speciali con necessità e sensibilità diverse.

Piccoli ingegneri idraulici crescono al Collegio salesiano, dove la settimana scorsa, nell’aula magna dell’istituto, sono state premiate le quattro classi della terza media protagoniste del concorso didattico “Il valore dell’acqua”

La prima fase delle attività prevede l’allontanamento del cumulo di rifiuti di materie plastiche, stoccato nel piazzale esterno, di circa 3.000 tonnellate. Oltre il 90% del volume (5.100 mc) è costituto da plastica e gomma proveniente dalla raccolta differenziata, che verranno trasportati e smaltiti presso la discarica tattica di Sant’Urbano.

La sensibilizzazione sui rischi legati al gioco d’azzardo è l’obiettivo del talk organizzato dall’amministrazione comunale di Casier in programma venerdì alle 20.30 nella Cooperativa Casa La Primula.