lunedì, 15 aprile 2024
Meteo - Tutiempo.net

Piazze e strade da vivere a Montebelluna

Giornata ecologica domenica 25 febbraio con tanti eventi

Sensibilizzare le persone sul grave problema dell’inquinamento e invitare i cittadini a muoversi a piedi, in bicicletta o a usare i mezzi pubblici. In tale ottica a Montebelluna, domenica 25 febbraio, verrà organizzata una domenica ecologica, in attuazione delle disposizioni europee e delle indicazioni regionali. Nel corso della giornata è previsto il divieto di circolazione dalle ore 8.30 alle 17.30 di tutti i veicoli, a esclusione di quelli elettrici nel centro cittadino delimitato dalle vie Sansovino, Roma, Pastro, Dalmazia, Serena, Corso Mazzini, Bertolini.

I cittadini potranno raggiungere il centro a piedi, utilizzando i parcheggi principali del Duomo, Sansovino, Largo X Martiri, zona Stazione (via Risorgimento), via San Vigilio.

La formula prevede che le giornate ecologiche siano accompagnate da una ricca programmazione di eventi e iniziative in centro, per promuovere lo spirito ecologico, messe a punto grazie alla collaborazione tra l’Assessorato all’Ecologica, quella alla Cultura, al Turismo, allo Sport e al Patrimonio.

“A due anni dalla loro introduzione - ha affermato il sindaco Adalberto Bordin -, le giornate ecologiche fanno ormai parte del calendario cittadino e rappresentano un’occasione per vivere il centro, assistere ai tanti eventi e spostarsi in modalità lenta”.

La domenica ecologica sarà dedicata ai temi ambientali e vedrà la partecipazione di molte associazioni ed enti che si occupano di questi temi: Contarina, Ats, il Wwf e Lipu, l’Enpa, le associazioni Plastic Free, No Plastic Girls, le Guardie per l’ambiente con una rappresentanza delle Guardie zoofile, che con i propri stand proporranno le iniziative in campo ambientale. Grazie alla collaborazione coi Comitati civici e Contarina, dopo 6 anni viene riproposta l’iniziativa “Puliamo in nostro Comune” per cui domenica mattina un centinaio di volontari si adopereranno nella raccolta dei rifiuti. Dalle 8 alle 12.30 si svolgerà un’attività di pulizia del territorio da parte di volontari organizzati dai Comitati Civici (Guarda, San Gaetano, Busta, Sant’Andrea, Quartiere Bertolini, Biadene-Pederiva) e dai Volontari di Contea in collaborazione con Contarina.

Tra gli appuntamenti della giornata ecologica rammentiamo, alle 11.30, alla presenza delle autorità, la consegna di un riconoscimento alle associazioni che collaborano con il Comune per la tutela e la salvaguardia dell’ambiente e degli animali, mentre alle 10 e alle 14.30 i volontari di Plastic Free effettueranno due “clean up”, interventi di raccolta di mozziconi di sigaretta in alcune zone del centro.

Durante l’intera giornata dalle 10 alle 17.30, nell’area pedonalizzata di corso Mazzini nei pressi del Municipio, il Museo civico propone un’attività divulgativa relativa agli obiettivi dell’Agenda 2030, con una caccia al tesoro a tappe che si svilupperà lungo diverse postazioni (obiettivi). Ci saranno, poi, un percorso interattivo dedicato agli obiettivi dell’Agenda 2030 con sei postazioni che propongono attività, giochi e quiz all’insegna della sostenibilità e del rispetto dell’ambiente, e un laboratorio di recupero creativo in piazza Dall’Armi.

SEGUICI
EDITORIALI
archivio notizie
25/01/2024

Per questo, più volte (anche l’8 gennaio scorso al Corpo diplomatico accreditato presso la s. Sede),...

11/01/2024

La morte di don Edy ha sconvolto tutti, sia noi sacerdoti che i laici e le comunità cristiane che egli...

TREVISO
il territorio