domenica, 23 giugno 2024
Meteo - Tutiempo.net

DIRETTA COMUNALI, Mogliano e Paese al centrodestra, Preganziol al centrosinistra, Ballottaggi nel Veneziano

Vice la gran parte dei sindaci uscenti, molte le donne elette come prime cittadine. Non mancano alcune sorprese, come le vittorie di Donadel a Roncade e Sommadossi a Fonte. la Lega perde Altivole e Caerano, il centrosinistra tiene Camposampiero e Asolo, bene i candidati di Fratelli d’Italia
10/06/2024

18.30. Sono praticamente terminati gli scrutini dei Comuni sotto i 15 mila abitanti. Questo il quadro quasi definitivo dei nuovi sindaci. Si va delineando anche il quadro dei Comuni con più di 15 mila abitanti. In provincia di Treviso, vittoria del centrodestra a Mogliano Veneto con Davide Bortolato (è circa al 60%) e a Paese con Katia Uberti (al 64% a metò scrutinio). Di misura la vittoria del centrosinistra a Preganziol, con Elena Stocco, di centrosinistra, che raccoglie l’eredità di Paolo Galeano e con oltre il 51% riesce a prevalere sul candidato del centrodestra, Gianni Cestaro, che si è già congratulato con la sua avversaria.

In provincia di Venezia, sono possibili tre ballottaggi. A Scorzè, l’ex sindaco Giovanni Battista Mestriner (centrodestra) è in netto vantaggio a metà scrutinio (attorno al 48%), ma potrebbe essere costretto al secondo rounnd contro Nais Marcon (31%) sindaca uscente, sostenuta dalla locale sezione della Lega. Molto più staccato (20%) Antonio Losetti del centrosinistra. Ballottaggio quasi certo a Noale. Da un lato, molto probabilmente, ci sarà il candidato del centrodestra, Stefano Sorino (attualmente al 35%). Dall’altra parte, sono testa a testa, poco oltre il 25%, Carlo fascina (centrosinistra) e Alessandra Dini (espressione della lista della sindaca uscente, Patrizia Andreotti). Infine, a Spinea, probabile ballottaggio tra il centrosinistra, con Franco Bevilacqua in pole position, oltre il 47%, e l’ex sindaco Claudio Tessari (sostenuto da FdI e Lega), attorno al 30%, che vince il confronto nel centrodestra con l’ex sindaca Martina Vesnaver, che è attorno al 22%.

Altivole, Dorino Zilio - Civica - FdI (55,24%)

Asolo, Franco Dalla Rosa - centrosinistra (44,34%)

Caerano di San Marco Francesca Altin- FdI e FI (43,35%)

Carbonera, Federica Ortolan - Lega centrodestra (62.42%)

Casier, Renzo Carraretto - centrodestra

Cavaso, Gino Rugolo - centrodestra (60,72%)

Cimadolmo, Giovanni Ministeri - FI-Lega (77,66%)

Cornuda, Enrico Gallina - centrodestra (50,78%)

Crocetta, Marianella Tormena - Civica - Lega (45,04%)

Fonte, Matthew Sommadossi - FI - Civica (55,03%)

Giavera del Montello, Andrea Maccari - civica (46,23%)

Loria, Alberto Battistella - civica trasversale (51,64%)

Maser, Claudia Benedos - Lega centrodestra (81,38%)

Maserada, Lamberto Marini - centrodestra (50,86%)

Monastier, Paola Moro - centrosinistra civica (58,15%)

Morgano, Nicola Lazzaro - civica trasversale (43,53%)

Ormelle, Andrea Manente – civica (100%, unico candidato)

Pederobba, Marco Turato - Lega (40,43%)

Pieve del Grappa, Annalisa Rampin – civica (55,64%)

Ponte di Piave, Paola Roma - Lega - civica (61,14%)

Ponzano, Antonello Baseggio - centrodestra (53,92%)

Povegliano, Nicola Collavo - civica (53,97%)

Quinto di Treviso, Ivano Durigon – centrodestra (46,76%)

Riese, Ombretta Basso - civica (55,79%)

Roncade, Marco Donadel - centrodestra (50,18%)

Salgareda, Andrea Favaretto - civica centrodestra (51,33%)

San Zenone, Fabio Marin - civica - FI (76,27%)

Zero Branco: Luca Durighetto – civica centrosinistra (72,62%)

Fossalta di Piave, Alessandra Sartoretto - Lega - centrodestra (51,24%)

Meolo, Daniele Pavan – centrodestra (66,79%)

Camposampiero, Katia Maccarrone – centrosinistra (54,89%)

Galliera Veneta, Italo Perfetti – Lega – centrodestra (46,64%)

Massanzago – Sabrina Schiavon – civica (100%, unica candidata)

Tombolo -

Trebaseleghe, Antonella Zoggia – centrodestra (73,89%)

Villa del Conte, Antonella Argenti – centrodestra (100%, unica candidata)

Mussolente, Elena Bontorin - centrosinistra

17.20. Iniziano a giungere risultati definitivi nei Comuni meno grandi del territorio, e in molti casi la situazione è delineata. Soprattutto in Pedemontana, la Lega viene sconfitta quando si presenta da sola contro altre liste di centrodestra. Ecco, dunque, i risultati di Caerano, Fonte, Povegliano, Altivole. L’eccezione è Pederobba, con la conferma di Marco Turato.

Risultati definitivi:

Maser, Claudia Benedos - Lega centrodestra (81,38%);

Caerano di San Marco Francesca Altin- FdI e FI (43,35%);

Cimadolmo, Giovanni Ministeri - FI-Lega (77,66%);

Morgano, Nicola Lazzaro - civica trasversale (43,53%);

Carbonera, Federica Ortolan - Lega centrodestra (62.42%):

Monastier, Paola Moro - centrosinistra civica (56%);

Fossalta di Piave, Alessandra Sartoretto - Lega - centrodestra, 51,24%;

Pederobba, Marco Turato - Lega (40,43%);

Altivole, Dorino Zilio - Civica - FdI (55,24%)

Asolo, Franco Dalla Rosa - centrosinistra (44,34%)

Cavaso, Gino Rugolo - centrodestra (60,72%)

Cornuda, Enrico Gallina - centrodestra (50,78%)

Crocetta, Marianella Tormena - Civica - Lega (45,04%)

Fonte, Matthew Sommadossi - FI - Civica (55,03%)

Giavera del Montello, Andrea Maccari - civica (46,23%)

Maserada, Lamberto Marini - centrodestra (50,86%)

Ponte di Piave, Paola Roma - Lega - civica (61,14%)

Ponzano, Antonello Baseggio - centrodestra (53,92%)

Povegliano, Nicola Collavo - civica (53,97%)

Riese, Ombretta Basso - civica (55,79%)

Roncade, Marco Donadel - centrodestra (54%)

Salgareda, Andrea Favaretto - civica centrodestra (51,33%)

San Zenone, Fabio Marin - civica - FI (76,27%)

15.45. Si aspetta solo il risultato definitivo, ma è già ampiamente delineata la vittoria di Federica Ortolan a Carbonera (oltre il 60%), Giovanni Ministeri a Cimadolmo (quasi all’80%) e Antonello Baseggio a Ponzano. Dai seggi filtra sicurezza anche per Luca Durighetto a Zero Branco. Confronti più aperti a Morgano, Quinto e Tombolo.

15.25. La prima sindaca ufficialmente eletta, oltre ai tre Comuni, dove c’era un solo candidato, è Claudia Benedos (Lega-centrodestra), a Maser. Per lei un plebiscito, con l’81,38% dei voti, contro il 18,62% di Sandro Zivelli.

15.10. Primi risultati parziali dai Comuni. Verso la conferma Federica Ortolan a Carbonera (è circa al 60% a un terso dello scrutinio), centrodestra, Lamberto Marini a Maserada, quasi al 70 per cento a un quarto di scrutinio, Antonello Baseggio a Ponzano Veneto (tutti di centrodestra). Il centrosinistra pare in vantaggio con Katia Maccarrone a Camposampiero. Tra i volti nuovi, quello di Ombretta Basso, che è data largamente in testa a Riese.

Già certi dell’elezioni i sindaci che erano gli unici candidati (bastava superare il quorum del 40%): Andrea Manente a Ormelle, Antonella Argenti a Villa del Conte, Sabrina Schiavon a Massanzago.

I Comuni al voto

Sono circa 3.700 i Comuni dove si è votato per il il sindaco e il Consiglio comunale. Tra questi, 6 capoluoghi di regione (Firenze, Bari, Perugia, Cagliari, Potenza, Campobasso), e vari capoluoghi di provincia (per esempio, Bergamo, Cremona, Pavia, Ferrara, Reggio Emilia, Modena).

Sono 43 i Comuni del nostro territorio. Sei sono in provincia di Padova: Camposampiero, Galliera Veneta, Massanzago, Tombolo, Trebaseleghe, Villa del Conte. Uno in provincia di Vicenza, Mussolente. Ben 31 in provincia di Treviso: Mogliano Veneto e Paese (sopra i 15 mila abitanti), e poi Altivole, Asolo, Caerano di San Marco, Carbonera, Casier, Cavaso del Tomba, Cimadolmo, Cornuda, Crocetta del Montello, Fonte, Giavera del Montello, Loria, Maser, Maserada sul Piave, Monastier, Morgano, Ormelle, Pederobba, Pieve del Grappa, Ponte di Piave, Ponzano Veneto, Povegliano, Preganziol, Quinto di Treviso, Riese Pio X, Roncade, Salgareda, San Zenone degli Ezzelini, Zero Branco. Infine, 5 in provincia di Venezia: 3 con più di 15 mila abitanti (Noale, Scorzè, Spinea), oltre a Fossalta di Piave e Meolo.

SEGUICI
EDITORIALI
archivio notizie
06/06/2024

Si tratta, da parte nostra, di un importante diritto-dovere civico, perché, per molti aspetti, è in gioco...

25/01/2024

Per questo, più volte (anche l’8 gennaio scorso al Corpo diplomatico accreditato presso la s. Sede),...

TREVISO
il territorio
18/06/2024

Partirà mercoledì 19 giugno, con il primo intervento in via Brunelleschi, il piano asfaltature 2024,...

13/06/2024

In un’atmosfera di festa, con bambini che disegnano a terra con i gessetti, cittadini in sella alle nuove...